Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

"Decreto dignità", l'allarme della Cisl: "Le aziende non rinnovano i contratti"

"Le aziende non rinnovano i contratti". E' questo il grido d'allarme della Cisl all'indomani dell'entrata in vigore del cosiddetto 'Decreto dignità'.

Ad aver registrato un incremento pare sia stato il contratto a tempo determinato, oltre il quale le aziende non vanno.

In questo video, l'intervista a Mimma Calabrò, segretario generale della Fisascat Sicilia.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X