Martedì, 25 Giugno 2019

Call center, editoria e cultura: "La politica agisca a favore del Mezzogiorno"

"Il governo regionale convochi tavoli tematici per i settori dei Call center, dell'editoria, delle TLC e cultura e spettacolo". Questo l'appello lanciato dalla Fistel Cisl Sicilia.

Presenti ai lavori Vito Vitale Segretario Generale Fistel Cisl Nazionale e Mimmo Milazzo Segretario Generale USR Cisl Sicilia.

Agli oltre 100 delegati presenti, Francesco Assisi segretario generale Fistel Cisl Sicilia nella sua relazione afferma:

"La Sicilia ha enormi potenzialità ma se non si attuano strategie che mirino a incentivare l'occupazione sana, non riusciremo a fare il salto di qualità e il nostro territorio sarà sempre più desertificato. Urgono politiche atte a garantire lo sviluppo sinergico dei settori merceologici presenti nel territorio isolano. Solo così, insieme, si potrà rilanciare una regione mortificata da non attuate politiche di rilancio".

"Che la politica agisca realmente a favore del Mezzogiorno. Basta con i proclami - questo il monito di Vito Vitale, segretario generale della Fistel Cisl Nazionale - non possiamo ancora permettere che lavoratori dei settori merceologici da noi rappresentati debbano lasciare la loro terra in cerca del lavoro stabile e duraturo. L'auspicio è che questa grande regione ritorni al centro dell'economia del Paese".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X