Mercoledì, 19 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Speciale weekend, Caparezza su Rgs: il cantautore cambia pelle con il suo nuovo album Exuvia

Speciale weekend, Caparezza su Rgs: il cantautore cambia pelle con il suo nuovo album Exuvia

Il videoclip del nuovo singolo

Un luogo nuovo, convesso, un posto del non ritorno dove si arriva soltanto dopo aver cambiato pelle, ritrovato se stessi e ricominciato a vivere.

Exuvia è la muta dell’insetto, ovvero ciò che rimane del suo corpo dopo aver sviluppato un cambiamento: per Caparezza, pugliese fin nel midollo, «si tratta di un calco perfetto, talmente preciso nei dettagli da sembrare una scultura, una specie di custodia trasparente che prima ospitava un essere vivente e che adesso se ne sta immobile lì, aggrappata alla corteccia di un tronco, simulacro di una fase ormai passata».

Ma Exuvia è anche il titolo del nuovo album del cantautore, che lo racconta ai microfoni di Rgs, protagonista del prossimo Speciale weekend condotto da Marina Mistretta, in onda domani alle 9 e domenica alle 6 e alle 17, precedendo di poco una seconda intervista ai Coma_Cose che invece annunciano la loro partecipazione all’Eolie Music Fest con un concerto il 30 giugno a Stromboli.

Ma torniamo a Caparezza, tortuoso nei pensieri come nei capelli.

«Quando osservo i miei video, quando ascolto le mie canzoni e quando rileggo i miei testi penso sempre che non mi appartengano più, come un’exuvia. Persino la realtà che mi circonda mi appare immobile, senza anima, cristallizzata nel tempo - racconta il cantautore -. In realtà io dovrei stare più tranquillo e rilassato, ma è la mia attitudine essere inquieto. La voglia di esplorare, andare da un’altra parte, per godere quello che mi resta della vita attorno. Io amo collocare gli album anche in uno spazio: il mio disco precedente, Prisoners 709, era ambientato in una prigione (mentale) e si concludeva con la mia evasione. Il nuovo album parte da quel momento: la prigione è alle mie spalle e la foresta è davanti a me, pronta ad accogliermi».

Sempre domenica, Marina Mistretta intervisterà anche i Coma_Cose che anunciano Nostralgia, il nuovo album, un libriccino dal linguaggio futuristico che racchiude un mondo di significati che affiorano da un passato che brucia ancora. Ogni nota è una pagina e ogni canzone un capitolo della storia di rivalsa di Francesca e Fausto: dalla rassegnazione di dover rinunciare alla musica, al riuscire a renderla il centro della propria vita, arrivando ad un successo straordinario (il singolo Fiamme negli Occhi è diventato Disco d’oro a sole tre settimane).

Nostralgia si arricchisce anche di una nuova data (nelle altre sta viaggiando a suon di sold out), il 30 giugno alle Eolie.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X