Lunedì, 24 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Maneskin, l'urlo di gioia dal palco dell'Eurovision: "Il rock 'n' roll non morirà mai"

Maneskin, l'urlo di gioia dal palco dell'Eurovision: "Il rock 'n' roll non morirà mai"

"Solo una cosa vogliamo dire a tutta l'Europa e a tutto il mondo: il rock 'n' roll non morirà mai". Il frontman dei Maneskin, Damiano, l'ha voluto gridare dal palco dell'Eurovision subito dopo la proclamazione.

Un trionfo il loro che arriva dopo 31 anni dopo Gigliola Cinquetti, che nel 1964 vinse Eurofestival con il brano Non ho l’età e Toto Cutugno che vinse nel 1990 con Insieme. La "Zitti e buoni" dei Maneskin conquista anche l'Eurovision dopo l'inaspettato trionfo al festival di Sanremo.

Vince il rock all’Ahoy Arena di Rotterdam. Vince la grinta di Damiano, Victoria, Ethan e Thomas: quattro giovani partiti dalle esibizioni in strada lungo via del Corso a Roma fino al successo.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X