Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Mick Dimitri, a 16 anni scrive e produce il suo primo disco

Mick Dimitri, a 16 anni scrive e produce il suo primo disco

ROMA. Chi l'ha detto che i giovani d'oggi non coltivano il loro talento?

C'è chi lo fa, dimostrando che la generazione dei Millennials ha molto da dire.

È il caso di Mick Dimitri, giovane songwriter romano che a soli 16 anni ha pubblicato il suo primo EP: Running in the dark, da lui stesso scritto, composto e prodotto.

La title-track, il cui video ha già fatto registrare alti numeri in termini di visualizzazione (oltre centomila), è un inno alle persone sole.

Per Michele è importante fare arte per poterla condividere con gli altri, e lui stesso ha trovato nella musica un rifugio nei momenti di difficoltà.

Da qui nascono canzoni intense, dalla forte impronta internazionale non solo per la lingua usata (l'inglese), ma anche per il melting pot di influenze che vanno dal rock anni '60-'70 al grunge, dal brit pop alla dance, dalla disco music al jazz funk, dalla musica leggera a quella classica.

D'altra parte il ragazzo, che ha iniziato a cantare a 6 anni e a comporre a 9, non solo è polistrumentista (suona chitarra, piano, batteria e basso) ma si definisce un onnivoro ed è cresciuto ascoltando artisti come, John Coltrane, The Beatles, Michael Jackson, John Mayer ed Ed Sheeran. E perfino Wolfgang Amadeus Mozart.

Insomma, quello di Mick Dimitri è un mondo tutto da scoprire e lo si può scoprire con Amazon e Deezer, sulle principali piattaforme: iTunes Store, Apple Music, Google Play, Spotify.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X