Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Mina-Celentano, nuovo singolo già al top: il videoclip ufficiale

Mina-Celentano, nuovo singolo già al top: il videoclip ufficiale

ROMA. «Amami amami imperdonabilmente sì con la tua vita nella mia, ricominciando da qui», canta Adriano Celentano.

«Amami amami indifferentemente sì, senza ragione nè pietà, semplicemente così», risponde Mina. Le voci delle due leggende della musica italiana si rincorrono senza mai sovrapporsi sulle note del giovane e originale compositore israeliano Idan Raichel in Amami amami, primo singolo dell'album evento, Le migliori, che uscirà l'11 novembre.

Rilasciato in radio e in versione digitale - anche se 'bruciato' a sorpresa
da Gianni Morandi, che ne ha anticipato un assaggio sui suoi profili social - il brano è già in testa su iTunes.

La melodia ritmata e orecchiabile di Raichel, accompagnata dal testo di Riccardo Sinigallia, fa da sfondo a un classico canto d'amore, che richiama la complicità e lo storico feeling tra i due artisti, legati da stima e amicizia profonda («E se non ti avessi amato mai, ora chissà dove sarei tra chi rinuncia e chi ti abbraccia, chi non capisce come sei», «Pericolosa amica mia, sarò un pericolo per te, se fosse affetto me ne andrei ma per me affetto non è»).

Nella parte finale del brano, il ritmo dance e i richiami alla tradizione latina cedono spazio a un trascinante assolo di fisarmonica, suonata dallo stesso Raichel, suggellato da una citazione di uno dei grandi successi di Celentano, Storia d'amore.

Passione e ispirazione vagamente sudamericana tornano nel video, realizzato da Gaetano Morbioli e ambientato tra le palme del lungomare di Venice Beach, popolato di giovani di tante etnie diverse.

Mina e Celentano non appaiono, se non per pochi secondi sullo smartphone di una ragazza, mentre le parole della canzone scorrono sullo schermo come murales.

È il primo assaggio dell'album Le migliori che arriverà l'11 novembre: il progetto, al quale i due artisti lavorano da tempo, registrato tra lo studio di Mina a Lugano e quello di Celentano a Galbiate, in Brianza, vedrà la luce 18 anni dopo il precedente Mina Celentano, uscito nel 1998 e tuttora record di vendite per la discografia italiana con 1 milione 600 mila copie.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X