Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Jennifer Grey, "Baby" di Dirty Dancing dice no al sequel: non mi sento più adatta al ruolo

Jennifer Grey, "Baby" di Dirty Dancing dice no al sequel: non mi sento più adatta al ruolo

LOS ANGELES. Ha detto no al sequel del film che l'ha consacrata. Eccola Jennifer Grey, la ragazza che a ritmo di danza conquistò Patrick Swayze nel celeberrimo Dirty Dancing. Il ruolo di Frances "Baby" Houseman però non l'ha più voluto, rifiutando quindi di prendere parte alla versione remake televisivo del film cult del 1987.

«Mi hanno chiesto di interpretare una parte - ha detto all’Hollywood Reporter -. Ne sono stata lusingata: è fantastico sentirsi parte di qualcosa. Ciò detto, però, ho rinunciato. Pur curiosa di vedere quel che andranno a fare, non mi sentivo adatta al ruolo».

La Grey ne ha approfittato anche per ricordare il collega scomparso Patrick Swayze. «Era forte e protettivo, dotato di un cuore immenso. Dirty Dancing, il cui remake sarà cosa della Abc, era il nostro secondo film nel giro di pochissimo tempo. Era un grande ballerino, senza alcuna paura. Io, al contrario, ero piena di timori. Professionalmente, il nostro è stato un matrimonio di opposti. Lui avrebbe fatto tutto quel che io avevo paura di fare».

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X