Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura "Alice attraverso lo specchio", Johnny Depp torna a Wonderland

"Alice attraverso lo specchio", Johnny Depp torna a Wonderland

Il trailer

LONDRA. «Questa volta il Cappellaio Matto è ancora più confuso, perduto, paranoico e perfino violento».

Johnny Depp introduce così uno dei suoi personaggi più cari e riusciti, il mitico 'Hatter' protagonista del nuovo film Disney 'Alice attraverso lo specchio' di James Bobin, nelle sale italiane dal 25 maggio, 'sequel' del burtoniano 'Alice in Wonderland'.

L'attore americano ha presentato a Londra la pellicola con accanto alcune star, Mia Wasikowska, nei panni di Alice, e Sacha Baron Cohen, che è la personificazione del Tempo.

«È stato molto bello reinterpretare di nuovo questo personaggio - ha detto Depp - ed esplorare anche la sua parte più oscura».

E ancora: «Ogni volta che ti rivedi in un film vorresti cambiare qualcosa e avere un'altra opportunità per rappresentare al meglio il personaggio, e ho avuto la possibilità di farlo».

L'istrionico attore mentre parlava si è concesso un piccolo siparietto, prendendo un porta pasticcini dalla tavola imbandita per il 'tea time', che riproduceva una scena del film, e piazzandosela sulla testa come fosse un cappello. E agli scherzi e alle battute irriverenti non poteva che rispondere Baron Cohen, noto per i suoi personaggi demenziali come Borat, che ha ha paragonato la personificazione del Tempo, narciso e pieno di sè, al candidato alle presidenziali americane, Donald Trump.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X