Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Domeniche di birra e musica, a Palermo i "Two of room" - Video

Domeniche di birra e musica, a Palermo i "Two of room" - Video

PALERMO

Da sentire

Oggi alle 11 al teatro Politeama di piazza Castelnuovo l’Orchestra Sinfonica Siciliana si esibisce in un concerto con musiche di Mozart, Beethoven, e Haydn. Biglietti da 10 a 25 euro.

-

Domeniche di birra e musica, in piena isola pedonale. Per gustare le migliori birre artigianali da tutto il mondo, ascoltando un sound di qualità con le nuove voci di Palermo, da un palco dotato di un moderno impianto di amplificazione, luci e proiettori. La grande bellezza dei sensi umani sarà coinvolta in “R&Beeer”, la rassegna musicale fatta di suoni e sapore di luppolo, tutte le domeniche da Spillo, birreria di Palermo, al Cortile di San Giovanni degli Eremiti di via dei Benedettini (accanto Palazzo dei Normanni, raggiungibile da piazza della Pinta e via del Bastione, a ridosso della chiesa arabo-normanna di San Giovanni), all’interno del percorso arabo-normanno, dichiarato dall’Unesco "Patrimonio mondiale dell'umanità" e inserito nella World Heritage List. Oggi alle 21,30 suonano i Two of room, duo palermitano formato da Noemi Palumbo alla voce con la sua loopstation e Gabriele Miceli alla chitarra acustica, diventati popolari grazie ai loro video girati su YouTube dentro una semplice stanza casalinga. In più, a chi ordinerà un litro di birra alla spina o in bottiglia - tra le migliori birre artigianali da tutto il mondo disponibili nel locale - sarà omaggiato uno scaldacollo. L’ingresso è gratuito.

-

Famosi nel mondo, famosi in tv, per una sera in concerto a Palermo con tutto il loro repertorio swing. È una serata davvero speciale quella che propongono i Jumpin’up,oggi alle 20 al Dorian in piazza Don Bosco 11 a Palermo. Dopo avere fatto innamorare al talent “Tu si que vales” di Canale 5, arrivando in finalissima, Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudi Zerbi, Belend Rodriguez e Francesco Sole, il compito della band sarà attrarre palermitani e siciliani alla grande bellezza dello swing. Tony Marino (voce), Giuseppe Montalbano (chitarra), Andrea Di Fiore (contrabbasso), Claudio Guarcello (pianoforte), Peppe Falzone (batteria), Raffaele Barranca (sax tenore), Angelo Trento (sax baritono), e Nicola Genualdi (tromba) porteranno il loro repertorio di due lustri di musica fatto di swing e blues, che li ha presi popolari in ogni parte del globo terrestre. In scaletta brani di Louis Prima, Wynonie Harris, Roy Brown, Bull Moose Jackson, Big Joe Turner, Fred Buscaglione.

-

Libero microfono in libero Stato. Potrebbe tradursi così il senso di “Comedy jam”, la serata condotta da Cristiano Pasca della trasmissione televisiva di Italia uno “Le Iene” con “I Ricoverati” (Michele Cordaro, Roberto Pizzo, Lorenzo Pasqua e Giovanni Mangalaviti) e tanti giovani comici monologhisti palermitani che si alterneranno sul palco oggi alle 22 al Morrison, il locale del centro storico di Palermo che omaggia sin dal nome il leader dei Doors, in piazzetta delle Vergini (raggiungibile o da via Maqueda – salita Castellana - o da corso Vittorio Emanuele). La scaletta? Non esiste. Si è liberi di dire e sostenere tutto ciò che si vuole davanti a un microfono, senza alcun limite di decenza, ma con un fine sempre allegro e ironico.L’ingresso è gratuito.

-

Appuntamenti

Oggi alle 16,30 al teatro Massimo Gli Amici dell'Opera Lirica Ester Mazzoleni organizzano un incontro aperto a tutti per conoscere meglio l'opera "Götterdämmerung", che arriverà al Teatro Massimo. Appuntamento con Simone Aiello nella sala Onu. Ingresso libero.

-

Da leggere

Oggi alle 18 alla libreria Modusvivendi Nicola Piovani incontra i fans per discutere del suo libro "La musica è pericolosa" di Rizzoli. Sarà presente Dario Oliveri. Ingresso libero.

-

A teatro

Oggi per l’ ultimo giorno dalle 17 al teatro Al Massimo ci sarà Alessandro Preziosi  con il “Don Giovanni” di Molière.

-

Oggi al teatro Biondo di via Roma  lo spettacolo La Fame e la Peste in ricordo di Salvo Licata. Sul palco ci saranno gli attori Stefania Blandeburgo, Gino Carista, Costanza Licata (che cura anche le musiche), Mario Pupella e  Salvo Piparo. La regia è di Luca D’Angelo. Appuntamento alle 21.

-

Fino al 24 gennaio, oggi e alle 21 al teatro Biondo  è possibile vedere lo spettacolo “Kean, Passione e seduzione”. Sul palco Lollo Franco che cura la regia con Jean Laurent Sasportes e l’attrice palermitana Lorena Cacciatore. Biglietti da 32 a 10 euro.

-

Tempo di Natale

Abbigliamento pesante, gambe strette per rimanere in equilibrio e pattini con le lame ben salde ai piedi. Non serve nient’altro per divertirsi a “Palermo on ice”, la pista su ghiaccio che riapre i battenti per il quarto anno consecutivo all’interno del pattinodromo comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura, oppure da via Liberta, o da via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa). Uno spazio grande oltre 800 metri quadri (la pista ne occupa più di 600) e coperto da una tensostruttura, dove bambini, adulti, adolescenti e gruppi di amici potranno divertirsi con salti e piroette improvvisate, cercando così di imitare le performance dei campioni. E dopo il successo dello scorso anno, torna l’albero con le luci a led, che si estenderanno a tutto il tetto. A chi vorrà scivolare saranno forniti dei pattini con le lame su misura (necessari per muoversi e mantenere l’aderenza sul ghiaccio) e calze monouso con cui ci si potrà muovere liberamente lungo la pista, supportati, se si vorrà, dall’aiuto di maestri esperti che terranno anche lezioni su come scivolare in tutta sicurezza. Un punto di ritrovo per famiglie, che potranno qui rilassarsi e svagarsi grazie ai numerosi servizi offerti. L’intera struttura di “Palermo on ice” punta all’ecosostenibilità ed è costruita con materiali in legno e riciclabili La pista rimarrà aperta ogni giorno fino al 30 gennaio dalle 10 a mezzanotte. Nel corso delle settimane non mancheranno degli appuntamenti speciali. L’ingresso costa 5 euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, 7 per un’ora di giri sul ghiaccio. A queste cifra si somma un euro per chi vuole pattinare servendosi dei supporti per scivolare senza fare fatica. e oggetti per la decorazione. Gli stand saranno aperti dalle 10 alle 24. Ingresso libero.

-

Da vedere

Al Tepidarium dell' Orto Botanico di via Lincoln è possibile visitare la mostra fotografica Dalla parte dell' Orto che raccoglie trenta scatti di Giovanni Pepi dedicati al sito accademico, a due passi dalla sede del Giornale. L’allestimento è visitabile fin oltre l' Epifania, ad ingresso libero negli orari di visita dell' Orto Botanico.

-

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

-

Oggi ultimo giorno al Mondadori Multicenter di via Ruggero Settimo è possibile visitare la mostra  di Francesco Anastasi “Mediterraneo”. Ingresso libero. Orari 9,30  -20,30.

-

Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 19,30. Biglietto 7 – 3 euro.

-

Alla Cappella dell’Incoronazione c’è tempo fino al 20 febbraio per visitare la personale di Domenico Bianchi. L’accesso è consentito dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

-

Fino al 14 febbraio è possibile visitare la mostra allestita a palazzo Branciforte di via Bara dell’Olivella, “Treccani 1925- 2015, la cultura degli italiani”. Porte aperte dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 14,30.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X