Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

“Vie delle girandole, 10”, Fabrizio Moro
presenta il nuovo album a Catania - Video

PALERMO
Appuntamenti
Oggi nell’ambito della settimana organizzata per valorizzare la cultura tunisina ci sarà ai Cantieri Culturali alla Zisa dalle 10 l’apertura del villaggio Berbero. Alle 17,30 lettura di poesie della scrittrice tunisina Habiba El Harrabi. Alle 18,30 proiezioni di documentari mentre alle 19 spettacolo in piazza . Ingresso libero.

Da sentire
Sarà tutta una sorpresa ricca di innovativa energia e non crederà ai propri occhi e alle proprie orecchie chi verrà ad ascoltare Chiara Minaldi e Giorgia Meli in “Four hands – Two voices”. Una serata unica e speciale, che vedrà protagoniste le due quotate artiste a intrattenere il pubblico con canzoni all’apparenza fuori dal loro standard stilistico, ma che in realtà si sposano pienamente con la loro arte vocale. L’appuntamento è per stasera alle 22 al Dorian in piazza Don Bosco (con ingresso dalle 20 per l’apericena) per uno show unico ed esclusivo, che promette di fare scintille. Ingresso a partire dalle 19,30. Per prenotare un tavolo telefonare allo 091 508 9722 o al 339 840 4642.
-
Oggi al Palermo Jazz Club ritorna dalle 21,30 Vincenzo Palermo con la Fala Brasil. Biglietto 10 euro.

Da leggere
Oggi alle 17,30 a Palazzo Branciforte, all’interno della Sala dei 99 Gioacchino Barbera presenta la collana “L’acanto. Architettura in Sicilia: protagonisti, opere e narrazioni” diretta da Maria Giuffrè e Maria Luisa Scalvini, edita da Torri del vento. Ingresso libero.

Da vedere
Al teatro Garibaldi è possibile visitare la mostra “Il luogo esatto. 100 anni di Tedeusz Kantor” . ci saranno in mostra opere di Simona D’Amico, Philippe Berson, Cesare Inzerillo, Simone Mannino a cura di Marcello Faletra. C’è tempo fino al 3 maggio. Locali aperti dal lunedì al sabato dalle 17 alle 19,30. Sabato è necessario fissare appuntamento.
-
Concepito per innescare dei meccanismi virtuosi tra artisti e non addetti ai lavori, alla ricerca di un contatto diretto con i fruitori, lontano da musei e dalle gallerie. L’arte esce dai luoghi consacrati per diventare una risorsa a portata di tutti, non più materia in mano di una élite. Ha questo rivoluzionario obiettivo la mostra di pittura “Ventodarte” di Kino Mistral, artista di origini milanesi, tanto amato anche in Sicilia.Ideazione Gigliola Beniamino Magistrelli. In vetrina venti tele, che avranno come casa gli spazi del centro commerciale Conca D’Oro di via Lanza di Scalea, a Palermo. L’inaugurazione oggi , alle ore 17, vedrà la partecipazione straordinaria anche del pittore. Dalle donne alle architetture storiche e moderne, dai paesaggi arabeggianti ai personaggi d'ispirazione mitologica, un percorso espositivo che metterà in luce il personale e intenso uso del colore dell’artista, che lo pone come antesignano degli odierni writers metropolitani. La mostra sarà visitabile sino al 3 maggio.
-
La Via Crucis, o “via della croce”, è un rito che propone una riflessione sul percorso doloroso di Gesù Cristo che si avvia alla crocifissione sul Golgota. Durante la Settimana Santa i cristiani pregano di fronte a quattordici immagini, dette “stazioni” della passione di Cristo. Le opere di Fernando Botero raccolte per l’esposizione “VIA CRUCIS la pasión de Cristo” rappresentano una svolta nella carriera dell’artista, senza per questo mettere in ombra il tratto originale e peculiare del linguaggio che lo ha reso famoso. E’ possibile ammirare la mostra al Complesso Monumentale Palazzo Reale, Cappella Palatina fino al 21 giugno. Da lunedì al sabato dalle ore 8.15 alle ore 17.40 (ultimo biglietto ore 17.00). Domenica e festivi dalle ore 8.15 alle ore 13.00 (ultimo biglietto ore 12.15).
-
NOVE è il titolo di un ampio progetto - promosso dall’Assessorato Beni Culturali e Identità Siciliana e realizzato dal Museo Regionale d'Arte Contemporanea Palazzo Belmonte Riso, dalla Galleria d’Arte Moderna di Palermo e dall’Associazione Ars Mediterranea, in collaborazione con la RizzutoGallery - che ha al centro il lavoro del fotografoDavide Bramante e costituisce un momento significativo nella sua prolifica e cosmopolita carriera. Bramante realizza le sue opere fotografiche con la tecnica della esposizione multipla in fase di ripresa, risultato di più scatti (da quattro a nove) sulla stessa porzione di pellicola, caratteristica distintiva unica che ha assicurato a Bramante un posto più che meritato nella fotografia d’arte. Ne risultanovisioni simultanee di grandi città, porzioni assemblate dei suoi tanti viaggi e dei suoi pensieri, opere d’arte suggestive e seducenti dove i luoghi più rappresentativi di ogni città riescono a convivere diventando interpretazioni dello spirito collettivo. La sovrapposizione è una delle tecniche più affascinanti della fotografia ma usata molto di più nel cinema. Bramante la usa per uscire, andare in giro per il mondo e catturare immagini, e invece che ricondurle a un reportage documentario, lo fa diventare un’opera a parte, un altro mondo.La mostra è visitabile fino al 3 maggio al Riso, al 17 maggio alla Gam.

A teatro
Arriva al teatro Biondo fino al 24 aprile lo spettacolo Magazzino 18 di con Simone Cristicchi. Biglietti 11 -30 euro.
-
Le Toréador" e "Cavalleria Rusticana", sono le due opere che debuttano al Teatro Massimo di Palermo. Appuntamento alle 21,30. Biglietti da 38, 50 euro a 137 euro.

CATANIA
Da vedere
A Catania è in arrivo per Pasqua una nuova “covata d’autore”. Si tratta di cinquanta straordinarie opere d’arte dedicate, ispirate e concepite intorno ad altrettante uova di struzzo: è l’originale collezione raccolta negli ultimi tre anni dalla stilista Marella Ferrera che ha riunito intorno al progetto protagonisti del mondo dell’arte, della musica, del teatro, del cinema, del design e dell’alta cucina. LeUova d’autore2, dopo la fortunata edizione del 2012, saranno esposte, dal 28 marzo al 28 luglio al MF Museum & Fashion, l’atelier-museo di Catania che la Ferrera ha creato dal sapiente recupero dello spirito del museo settecentesco del Principe di Biscari. In mostra cinquanta opere e installazioni dove l’uovo di struzzo – proveniente ancora una volta dai due struzzi femmina Bibì e Bubù “adottati” dalla stilista - è il pretesto creativo intorno a cui dire e raccontare. Ma più spesso anche per raccontarsi. La mostra sarà visitabile da martedì a domenica, dalle 10 alle 19. Lunedì chiuso. Biglietto unico 3 euro.

Da sentire
Oggi al Ma alle 21,30 il cantante Fabrizio Moro presenterà il suo nuovo disco “Vie delle girandole, 10”. Si tratta dell’unica tappa siciliana del tour cominciato a Torino.

TRAPANI
Ci sono altri appuntamenti nell’ambito della rassegna Palcoscenici di Primavera. Oggi alle 19.00 al Chiostro di San Domenico “Isabella Carloni racconta Alda Merini”. Si tratta di un reading di poesie con Isabella Carloni e Marco Rizzo.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X