Giovedì, 28 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Munafò presenta a Palermo il nuovo disco Light Frames

Munafò presenta a Palermo il nuovo disco Light Frames

PALERMO 

A teatro
Al teatro Al Massimo arrivano Luca Ward e Vittoria Belvedere con il musical Tutti insieme Appassionatamente. Spettacoli fino al primo febbraio. Appuntamento alle 17,15 e
alle 21,15.

Da leggere
Oggi pomeriggio, al Teatro Jolly di via Costantino a Palermo, alle 17.30 si terrà una conferenza-dibattito sul libro "Siamo guariti dal cancro - Testimonianze di libera guarigione". Interventi di Francesco Oliviero, medico, Lia Novembre e Carmen Prestifilippo, psicoterapeute. Modera Franco La Rosa, medico umanista. Sarà presente l’autore. Il dibattito verterà sul tema: Tumori. Sappiamo tutto? Buone notizie per noi. Il libro raccoglie le testimonianze di 27 persone guarite dal cancro attraverso diversi
percorsi di vita, senza gridare al miracolo, semplicemente lottando e spostando l'attenzione dalla “malattia” alla Persona e alle sue potenzialità comprendendo che cancro, linfomi, leucemie sono un processo che ha un senso e un messaggio. Il libro propone di superare le convinzioni comuni, di uscire dall’isolamento e di creare una rete di guarigione. L'ingresso è libero.

Appuntamenti
Il Festival della Città Educativa continua oggi al Centro Agape della Caritas diocesana di Palermo, alle ore 15.30, con una conferenza sull'attuazione della Carta dei diritti in Città attraverso il confronto di esperienze sul "Diritto di associazione e il diritto di inclusione sociale".

Giornata della memoria
L'Olocausto con i suoi orrori sarà ricordato al Circolo artistico di Palermo, oggi dalle ore 19,00, con un inno alla vita, una preghiera in musica, inedita, scritta ed eseguita al piano dal maestro bagherese Mauro Visconti, docente al conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo. Un inedito Miserere, tratto dal salmo 50 della Bibbia, affidato alla voce del giovane tenore Giuseppe Di Giacinto, al suo debutto da solista. Il Giorno della memoria sarà raccontato in un dibattito a cui prenderanno parte il vice sindaco di Palermo, Emilio Arcuri, l'assessore alla Cultura Andrea Cusumano e Nicola Cusumano, docente di Storia Moderna dell'università di Palermo, fratelli di origini tedesche. Presenti anche il docente di Lettere all’Umberto, Giuseppe Ventimiglia e ancora, Rosario Scordato, vice presidente dell'Università del tempo libero e Fabrizio Franco, presidente del Circolo Artistico. Ingresso ad inviti, ritirabili al Circolo in via Marinai Alliata, 5. La lettura concerto che seguirà al dibattito, affidata alla voce recitante della regista palermitanaDonatella Cerlito è basata sul testo "Yossl Rakover si rivolge a Dio", scritto da Zvi Kolitz, ebreo che ha vissuto la tragedia e racconta il suo cammino per ritrovare la dimensione spirituale. L'ensemble del Circolo Artistico, la cui preparazione tecnico vocale è seguita da Elvira Italiano Maiorca, si esibirà nei Lombardi e nel Nabucco di Verdi per concludere con La vita è bella di Nicola Piovani, colonna sonora dell’omonimo film di Roberto Benigni.

Da sentire
Oggi alle 18 alla Feltrinelli di via Cavour Sergio Munafò in quartetto presenta il nuovo disco Light Frames (sopra un video), un album che raccoglie composizioni originali, standard e rivisitazioni di classici italiani. Se ne parlerà con Marco Girgenti Meli.
-
Oggi alle 22 al Cantavespri in via Vincenzo Cantavespri, ci saranno le Morgane, accompagnate dalla chitarra acustica di Dario Pacera.
-
Stasera dalle 22 sul palco di Spillo ci sarà la tribute band Colpa di Alfredo (concerto all’interno della rassegna curata da Bruno e Mirko Cirrone, ideatori del nuovo palco) omaggio a Vasco Rossi. Ingresso libero.

Da vedere
Oggi a palazzo Ziino si potrà visitare la mostra antologica che racconta il lungo iter artistico di Franco Accursio Gulino. L’allestimento è nato da un progetto dell'associazione culturale Tabularium, in collaborazione con Agorà- Centro servizi per l’arte contemporanea, sostenuta dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo, a cura di Paola Nicita. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 13 febbraio dalle 9.30 alle 18.30.
-
Alla Libreria del Mare ci sarà l’inaugurazione con aperitivo e degustazioni di vini della personale di pittura del pittore Mauri Lucchese dal titolo "Paysàge". Ingresso libero.
-
Fino al 31 gennaio sarà possibile visitare al museo Regionale Salinas di piazza Olivella 24, la mostra “Salinas racconta Salinas, del museo di Palermo e del suo Avvenire”. La mostra è un tributo ad Antonino Salinas, un uomo che dedicò la sua vita agli studi e alla formazione del Museo Nazionale di Palermo, il più antico e prestigioso dell’isola, fondato nel 1814. Sale visitabili da martedì a domenica dalle ore 09.30 alle 19.30.
-
Da Excelsior, alle terrazze de la Feltrinelli di via Cavour sarà possibile visitare la mostra “Vintage” di Ninni Arcuri. Grazie alla collaborazione delle Officine Palmizi a collaborazione con Officine Palmizi e alle installazioni di Piera Sagrì e di Gisella Leone sarà possibile fare un salto nel passato. Sale visitabili fino al 9 marzo, dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 13.00 ed dalle 16.00 alle 21.00. Chiuso il lunedì. Biglietto 5 euro.
-
In occasione del quarto centenario dalla morte di Doménico Theotocópuli “El Greco”a Toledo (Candía, Creta, 1541 - Toledo, 1614), al centro culturale Cervantes di via Argenteria è possibile visitare l'esposizione fotografica "El Greco Architeto de retablos" che ripercorre i momenti più importanti della sua attività artistica, in Spagna, nell’ambito dell’arte del retablo ovvero delle pale d’altare. Visitabile con ingresso libero dal lunedì al giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 e venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00. Ingresso libero.

-

Si sposta da Villa Niscemi in sede permanente nella Galleria Biotos di Palermo, via XII Gennaio 2, la mostra di Saulo Senra, ballerino e coreografo brasiliano. Le 10 grandi tele (142x160 cm circa) di recentissima produzione, con un elegante monocromatismo bianco su nero, ritraggono corpi di danzatori plasticamente dipinti come espressione del linguaggio della danza contemporanea, in uno studio sulle forme e sul movimento in divenire e una riflessione sull'attualità della danza come espressione della vita. Il vernissage si terrà giovedì alle ore 18.30

Appuntamenti
“Palermo on ice”, la pista su ghiaccio per il terzo anno consecutivo all’interno del pattinodromo comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura oppure da via Liberta o via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa). Uno spazio grande oltre 800 metri quadri (la pista ne occupa 600) e coperto da una tensostruttura, dove bambini, adulti, adolescenti e gruppi di amici potranno divertirsi con salti e piroette improvvisate, cercando così di imitare le performance dei campioni. A chi vorrà scivolare saranno forniti dei pattini con le lame su misura (necessari per muoversi e mantenere l’aderenza sul ghiaccio) e calze monouso con cui ci si potrà muovere liberamente lungo la pista, supportati, se si vorrà, dall’aiuto di maestri esperti. Un punto di ritrovo per famiglie, che potranno qui rilassarsi e svagarsi grazie ai numerosi servizi offerti. L’evento è patrocinato in modo non oneroso dal Comune di PalermoLa pista rimarrà aperta ogni giorno fino all’1 febbraio dalle 10 a mezzanotte. Nel corso delle settimane non mancheranno degli appuntamenti speciali. L’ingresso costa 5 euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, 7 per un’ora di giri sul ghiaccio.

MESSINA
A Capo D’Orlando tante le manifestazioni organizzate dall'Amministrazione durante il periodo delle festività natalizie a Capo D'Orlando. Per le vie del Centro storico è in programma il Mercatino natalizio tra animazione, musica e Mostra di Presepi che sarà ospitato nelle casette di legno lungo la via Crispi. Degustazione gratuita di vin brulè, panettone, e pignolata e tantissime altre leccornie natalizie. All'interno del mercatino tantissime novità e la presenza anche di punti degustazione. La "Mostra dei Presepi” è ormai diventato un appuntamento immancabile nel “Natale Orlandino”. Organizzata dall’Assessorato all’Artigianato ed al Culto ritorna quindi anche quest’anno, nel periodo natalizio, presso la Chiesa Maria Santissima. Per il settimo anno consecutivo hobbisti e semplici amatori dell’arte presepiale, avranno la possibilità fino al 31 gennaio 2015, di esporre i propri lavori.

© Riproduzione riservata

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X