Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Nuove chiusure e lavori sulle autostrade siciliane, mappa dei disagi

Nuove chiusure e lavori sulle autostrade siciliane, mappa dei disagi

Ancora disagi sulle autostrade siciliane, un calvario che sembra non avere mai fine. In questo video sulla Palermo-Catania si possono soltanto intravedere le code e la perdita di tempo provocata da cantieri, interventi di manutenzione, aperture e chiusure continue, doppi sensi di circolazione, carreggiate e corsie fuori uso e così via. Per capirci, in questo momento sulla A19 ci sono circa venti cantieri, con ottanta interventi in corso: liscio che vada, si perde almeno una mezz'ora rispetto alla tabella di marcia originale. Ci sono fondi per 850 milioni di euro per rendere la Palermo-Catania migliore, e ci vuole pazienza: e quello ai siciliani non manca, quando si parla di strada.
Come se non bastasse, anche sulle altre autostrade la situazione non è proprio florida. Anzi. Ci sono attività di ristrutturazione e messa in sicurezza delle autostrade A18 Messina-Catania e A20 Messina-Palermo, con attività attualmente concentrate su viadotti, cavalcavia, gallerie, asfalto, impianti elettrici e di telecomunicazioni.
E ci saranno delle nuove chiusure: in particolare, nel frattempo che si susseguono e alternano di tratta in tratta i cantieri per la nuova pavimentazione, nei prossimi giorni, a seguito delle indagini svolte dai tecnici, si interverrà sulla soletta del cavalcavia n° 1 della A18 (km. 1,100), il primo in direzione Catania subito dopo il casello di Tremestieri. I lavori verranno eseguiti tra le ore 23 di lunedì 22 e le ore 6 di martedì 23. Il tratto autostradale interessato verrà in quelle ore chiuso e saranno istituite le uscite obbligatorie agli svincoli di Tremestieri (per chi viaggia in direzione Messina) e di San Filippo (per chi viaggia in direzione Catania).
Lavori in corso anche per eliminare gli ammaloramenti rilevati nelle gallerie della A18 Alì Marina, Bagni, Capo Alì 1, Capo Alì 2, Capo Alì 3 e Noritteddo. Si lavora sulla carreggiata lato valle (in direzione Messina) e sino a fine mese il traffico è spostato sulla corsia di monte, dove vige il doppio senso di circolazione. Per le gallerie Capo Alì 3 (di entrambe le carreggiate) sono appena partiti anche gli interventi che, da qui al 15 dicembre,   ripristineranno e metteranno in sicurezza i portali in entrata e in uscita.
Sempre sulla Messina-Catania sta andando avanti anche la collocazione degli impianti di telecomunicazione che offriranno ai viaggiatori servizi di comunicazione istantanea, tramite pannelli a led, e monitoreranno i flussi di traffico e velocità, tramite telecamere. Le installazioni interesseranno, sino al prossimo 30 marzo, gli svincoli di Acireale, Giarre, Fiumefreddo, Giardini Naxos, Taormina e Roccalumera e potrebbero pertanto essere necessarie momentanee parzializzazioni di carreggiata, al fine di favorire l’esecuzione dei lavori.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X