Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Presentato anche a Palermo il calendario 2022 dei carabinieri con le opere di Chia e i testi di Lucarelli

Presentato anche a Palermo il calendario 2022 dei carabinieri con le opere di Chia e i testi di Lucarelli

Presentato il calendario dell’Arma dei Carabinieri 2022 che celebra i duecento anni del primo Regolamento Generale dell’Arma. Il Comandante Generale, Teo Luzi, ha presentato a Roma, l'opera realizzata dal Maestro Sandro Chia e dallo scrittore Carlo Lucarelli, nella splendida cornice della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma. Una presentazione del calendario è avvenuta anche a Palermo.

Lo scrittore Carlo Lucarelli accompagna i lettori, mese dopo mese, con narrazioni ispirate dall’evoluzione dello storico Regolamento, che risale al 1822. Nel calendario è raffigurato il carabiniere accanto ai cittadini, ad un'anziana, ai bambini, ad una donna in difficoltà.

Inoltre, è stata pubblicata anche l’edizione 2022 dell’agenda, che attraversa le espressioni pittoriche delle maggiori tradizioni stilistiche fino al fumetto. Un viaggio di due secoli che raffigura l’Arma, ma al tempo stesso l’Italia, perché il metro condiviso è sempre quello di leggere il Carabiniere presente nel territorio. Presentato anche il planning da tavolo dedicato allo Squadrone Eliportato Cacciatori. Per la prima volta l’opera rivolge la propria attenzione anche ai più piccoli con un breve racconto di fantasia al suo interno ideato e scritto dal Magg. Margherita Lamesta. L’intero ricavato della vendita di questo planning verrà devoluto all’ospedale pediatrico “G. Di Cristina” di Palermo, un punto di riferimento per le cure dei bambini.

L'intervista al generale di Brigata Giuseppe De Liso, comandante provinciale dei carabinieri di Palermo

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X