Lunedì, 28 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Coronavirus, spiagge sempre più affollate e pericolo contagi: stretta su Ferragosto, ecco i divieti in Sicilia

Coronavirus, spiagge sempre più affollate e pericolo contagi: stretta su Ferragosto, ecco i divieti in Sicilia

I contagi da coronavirus in Sicilia aumentano di giorno in giorno ma nonostante ciò le spiagge e i lidi balneari continuano ad essere strapieni. Un'anticipazione della notte di Ferragosto per cui si temono assembramenti e situazioni a rischio e per cui il presidente della Regione è corso subito ai ripari inserendo, tra gli articoli della nuova ordinanza firmata ieri, anche l'invito "a predisporre controlli nell’ambito delle rispettive competenze" comportando "il massimo delle sanzioni amministrative" per chi trasgredisce le misure di contenimento.

In particolare, per le serate di Ferragosto, per agevolare l’organizzazione di controlli adeguati da parte delle autorità di pubblica sicurezza competenti, il governatore ha disposto l’obbligo di comunicazione entro le 48 ore antecedenti all’evento per gli esercenti delle attività destinate al ballo e con afflusso di pubblico numeroso.

Gli amministratori locali si affrettano quindi a prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare assembramenti. Le spiagge di Modica e Scicli, nel Ragusano dove nei giorni scorso, a causa della movida selvaggia, si è registrata una brusca impennata dei nuovi casi, sono state blindate.

Ma l'arrivo della notte di Ferragosto preoccupa un po' tutta Italia. Divieti a tappeto sono stati predisposti a Civitanova Marche, Chioggia, Pescara, Melendugno, Padova. Mentre già lo scorso sabato, oltre 100 locali sono stati chiusi per il mancato rispetto delle norme anti-coronavirus.

In spiagge e nelle zone più frequentate dalla movida si ricorrerà anche ai volontari di alcune associazioni o alla Protezione Civile per effettuare i dovuti controlli.

Video di Piero Longo

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X