Venerdì, 07 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Coronavirus, l'infettivologo Cascio: "In Sicilia in autunno non ci sarà una nuova ondata, ma prudenza"

Coronavirus, l'infettivologo Cascio: "In Sicilia in autunno non ci sarà una nuova ondata, ma prudenza"

Ottimismo e prudenza. Il professore Antonio Cascio, infettivologo, direttore del reparto di Malattie infettive del Policlinico di Palermo, è convinto che la temuta nuova ondata di coronavirus che potrebbe esplodere al termine dell’estate in realtà non ci sarà.

In questo video ecco cosa pensa l'esperto.

“Alla domanda se i siciliani devono preoccuparsi di una nuova ondata, rispondo con due parole: ottimismo e prudenza - dice Cascio - il virus circola ancora, soprattutto in altre regioni ma personalmente dico che ad ottobre in Sicilia non assisteremo ad una nuova ondata epidemica, ma la prudenza deve essere tanta. Quindi raccomando di continuare ad indossare la mascherina soprattutto nei luoghi affollati".

Intanto, in Sicilia sono arrivati i primi turisti, segno che il timore del contagio si è affievolito. "Preoccupazione per chi arriva da regioni dove il virus è ancora presente? L’attenzione deve essere altissima e serve molta prudenza ma anche su questo sono ottimista, non dovrebbero esserci molti rischi”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X