Venerdì, 07 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Viadotto Imera, riapertura sempre più vicina: terminato il varo in quota del nuovo impalcato

Viadotto Imera, riapertura sempre più vicina: terminato il varo in quota del nuovo impalcato

E' stato portato a termine nella serata di ieri il varo in quota dell’impalcato del nuovo viadotto Imera, sull'autostrada A19 Palermo-Catania. Quello varato ieri, rende noto l’Anas, è stato infatti l’ultimo dei sette conci. Insomma, dopo 5 anni, si riavvicina la riapertura del viadotto, dopo la frana del 2015. L'ipotesi luglio, insomma, non è irreale.

Le sette sezioni, di lunghezza variabile tra i 28 e i 52 metri e di massa compresa tra le 120 e le 260 tonnellate, costituiranno le tre campate per lo sviluppo complessivo di 270 metri. La campata centrale di luce 130 metri consentirà di scavalcare la parte centrale del corpo di frana.

L’impegno di Anas proseguirà, allo scopo di ultimare l’opera nel più breve tempo possibile, con il successivo step, ovvero l’installazione delle predalles, lastre piane utilizzate per la realizzazione delle solette dell’impalcato.

«Il viadotto Himera è in quota!», afferma il viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Giancarlo Cancelleri.
«Attendere 5 anni per la ricostruzione del viadotto sulla A19 Palermo-Catania è stata una vergogna, e lo dico prima da siciliano e poi da uomo dello Stato - continua il Viceministro - quando ieri sera ho ricevuto il video dell’ultimo concio che veniva sollevato e messo in quota mi sono emozionato. Qualcuno tifa contro la riconsegna dell’opera ai siciliani, ma a queste persone posso solo dire che con le polemiche non si costruiscono i ponti e non si risolvono i problemi».

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X