Lunedì, 21 Ottobre 2019

Arresti Anas, il video delle tangenti: "Da tre anni lavori scorretti"

"Il sistema corruttivo disvelato riguarda moltissimi degli interventi di manutenzione programmata effettuati sulle strade della Sicilia Orientale. Sappiamo che da circa tre anni la loro esecuzione è stata scorretta Siamo in una fase molto avanzata per individuare tutti i responsabili di questo sistema". Lo ha detto il Procuratore di Catania Carmelo Zuccaro illustrando ai giornalisti l’operazione "Buche d’oro".

"L'ampiezza del sistema corruttivo - ha aggiunto - emerge dalle ammissioni dei responsabili e di altre persone che spontaneamente si sono presentate per rendere dichiarazioni. Un sistema come questo che durava da diversi anni non deve lasciare stupiti gli operatori: sarebbe ipocrita da parte di pubblici amministratori addetti ai lavori dire che stupisce il sistema
ampio di corruzione perché significa che si tratta di persone che o non capiscono nulla di quello di cui si dovevano occupare o che hanno veramente cercato di far di tutto per non sapere".

"A questi funzionari non corrotti e a quei pochi che non si sono fatti corrompere - ha concluso Zuccaro - si deve addebitare
quantomeno la grave responsabilità di essersi voltati altrove per non vedere quello che era di immediata percezione".

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X