Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Camion sbanda, travolge un'auto e precipita dal viadotto: morto magistrato sulla A19. Il video dopo l'incidente

Incidente mortale poco prima delle 10 sulla A19 al chilometro 69 tra Scillato e Tremonzelli.

Secondo una prima descrizione degli automobilisti che percorrevano l'autostrada, il conducente di un camion di generi alimentari ha perso il controllo del mezzo travolgendo una Volkswagen Tiguan grigia e poi è precipitato dal viadotto Fichera. La vittima è Giovanni Romano, 39 anni, sostituto procuratore in servizio a Enna. Lascia la moglie, anche lei magistrato, e un figlio in tenera età.

Romano era alla guida dell'auto travolta dal tir e si stava recando a Caltanissetta dove questa mattina era in programma una visita, poi annullata, a Palazzo di giustizia di una delegazione del Csm guidata dal vice presidente David Ermini, con i consiglieri siciliani Concetta Grillo e Paolo Criscuoli e il segretario generale Paola Piraccini.

Magistrato morto in un incidente, salvato camionista: le foto dei soccorsi

Il camionista, D.C. di 42 anni, è stato estratto dal mezzo dai vigili del fuoco e trasportato all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta.

Gli automobilisti raccontano di aver sentito due violente esplosioni. Sul posto sono arrivate alcune volanti della polizia stradale, diverse squadre dei vigili del fuco e ambulanze del 118. Ecco il video realizzato da un automobilista pochi minuti dopo il terribile incidente.

Intanto l'Anas ha chiuso la carreggiata in direzione Catania deviando il traffico autostradale allo svincolo di Scillato. Le auto possono rientrare sulla A19 allo svincolo di Tremonzelli.

"Apprendiamo con sgomento la tragica notizia della scomparsa del giovane collega Giovanni Romano, sostituto procuratore della Repubblica a Enna, che stamane ha perso la vita in un incidente stradale". Lo dice la Giunta Esecutiva Centrale dell'Anm. "Giovanni era un magistrato brillante ed aveva una carica umana straordinaria, qualità riconosciute ed apprezzate da tutti. Alla moglie e collega Germana Maffei e alla famiglia tutta il profondo cordoglio e la più sentita vicinanza dell'Associazione Nazionale Magistrati".

Anche il presidente della Regione, Nello Musumeci, esprime profondo dolore per la morte di Giovanni Romano. "Alla famiglia del magistrato - afferma il governatore - va il mio più sentito cordoglio, al quale unisco la vicinanza della comunità siciliana".

E arriva anche il cordoglio, su Twitter del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede: "Non ci sono parole di fronte a una tale tragedia - scrive -. Ci stringiamo con tutto il ministero attorno alla famiglia".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X