Martedì, 28 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Studenti in piazza contro "La buona scuola": traffico in tilt a Palermo

Studenti in piazza contro "La buona scuola": traffico in tilt a Palermo

PALERMO. Studenti in piazza, anche, in Sicilia per dire no alla riforma «La Buona scuola», voluta dal governo di Matteo Renzi, in occasione della giornata di mobilitazione nazionale indetta per oggi dai movimenti studenteschi.

Altre manifestazioni sono state organizzate dalla rete degli studenti medi anche a Trapani, Caltanissetta, Vittoria e Siracusa. A Palermo gli studenti sono scesi in piazza con in testa lo striscione con scritto «Another brick for the future». Il corteo è partito da piazza Croci il corteo della rete degli studenti medi diretto in via Cavour, anche in piazza Castelnuovo è partito il corteo indetto dal coordinamento studenti medi e centri sociali, che sfila per le vie del centro fino a Palazzo d'Orleans, sede della Presidenza.

Secondo quanto riportato da un comunicato degli Studenti Medi sono circa 10 mila studenti appartenenti a tutte le scuole palermitane sono scesi oggi in piazza in occasione del primo corteo studentesco organizzato dal Coordinamento Studenti Medi Palermo. Dopo esser giunti al concentramento di piazza Castelnuovo nella forma di cortei selvaggi e aver effettuato blocchi stradali mandando in tilt il traffico cittadino, gli studenti hanno dato il via alla manifestazione, riunendosi dietro uno striscione riportante la scritta “Contro la “buona scuola”.

Al corteo presente anche un gruppo di studenti universitari.

«Siamo qui oggi - affermano - perchè a causa dei nuovi parametri del calcolo Isee migliaia di studenti quest'anno non beneficeranno della borsa di studio, nè tantomeno degli alloggi. Il nuovo calcolo rende ancora più inaccessibile un'università come quella palermitana che negli ultimi anni ha subito un vertiginoso calo di iscritti (circa 15mila studenti in meno) sia a causa dei costi troppo alti sia a causa dell'esodo di massa di migliaia di giovani siciliani verso altri atenei».

Traffico in tilt

Traffico paralizzato a Palermo. Dopo la manifestazione degli studenti che hanno percorso le vie del centro, un incidente tra un camion e una vettura sta bloccando la via Crispi nella zona del sottopassaggio. Una delle due carreggiate è chiusa per consentire l’intervento dei sanitari del 118 visto che ci sono alcuni automobilisti rimasti feriti nello scontro. Il traffico nella zona del porto è andato in tilt. Conseguenze anche nella via Roma e nella zona della via Libertà.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X