Lunedì, 18 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Operazione Agora, Teresi: "Tra la merce di scambio beni destinati agli indigenti" - Video

Operazione Agora, Teresi: "Tra la merce di scambio beni destinati agli indigenti" - Video

PALERMO. «È veramente triste constatare come questa gente abbia toccato il fondo. Tra la merce di scambio, per ottenere voti, anche alcuni beni destinati a persone indigenti, che il candidato acquista per ottenere preferenze elettorali». Lo ha detto il procuratore aggiunto di Palermo, Vittorio Teresi, in merito all'operazione della polizia valutaria della Guardia di finanza che ha portato ai domiciliari due deputati regionali, due candidati non eletti ed un finanziere con l'accusa di corruzione elettorale.

Il colonnello della guardia di finanza, Calogero Scibetta: "Il legame tra mafia e politica viene ricercato dalla politica, un passaggio sostanziale. Il diritto di voto non è minata dal mafioso che cerca il politico, ma è il politico che cerca Cosa Nostra per ottenere quello che probabilmente non riuscirebbe ad ottenere da solo"

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X