Domenica, 17 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

A Bologna personale di Mika Rottenberg

Viaggi
© ANSA

BOLOGNA - Dal 31 gennaio al 19 maggio il MAMbo di Bologna ospiterà la prima personale italiana di Mika Rottenberg, a cura di Lorenzo Balbi. Sono allestite undici produzioni recenti della 43enne artista di origine argentina ma cresciuta in Israele come oggetti scultorei e installazioni video, saracastici e bizzarri. Rottenberg utilizza diversi linguaggi per esplorare idee di classe, lavoro, genere e valore con dispositivi visivi che illuminano le connessioni e i processi nascosti dietro economie globali.
    Intrecciando elementi di finzione con dati documentali si creano allegorie sul sistema capitalistico che regola le condizioni umane e i processi di produzione massiva delle merci.
    Si va così dalla produzione di perle coltivate (NoNoseKnows) ai milioni di vivaci colori venduti in un ipermercato cinese (Cosmic Generator) fino alle salviette umidificate ricavate dal sudore altrui (Tropical Breeze), i mondi evocati sono popolati da personaggi fuori dal comune impegnati in attività banali e ripetitive.(ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X