Sabato, 03 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Fino a 600 euro/kg per la bottarga di Cabras, il caviale sardo

Fino a 600 euro/kg per la bottarga di Cabras, il caviale sardo

 Al primo borsino internazionale prezzi record per la bottarga di Cabras: fino a 600 euro al chilo. E ora i pescatori delle lagune oristanesi puntano a un marchio di qualità, possibilmente quello Dop. Dodici in totale i pezzi messi in vetrina al miglior offerente. La baffa del caviale sardo con il maggior valore, dal peso di 514 grammi, era partita da una base d'asta di 128,5 euro. È stata quindi aggiudicata con un prezzo al chilo di circa 600 euro.

Il borsino è partito da una base d'asta di 250 euro al chilo (prezzo di listino fissato dai consorzi). Le 12 baffe hanno registrato un peso tra i 328 e i 514 grammi. I prezzi base sono andati dagli 82 euro per la bottarga più "leggera", sino ai 130 euro di quella da oltre mezzo chilo. Da qui anche gli altri prezzi del listino con baffe da 115 euro per la seconda con il peso maggiore, ai 107 euro per quella da 420 grammi, passando per i 100 euro per la bottarga da 396 grammi o gli 88 di quella da 350 grammi. La baffa che ha avuto il maggior rialzo è stata quella da oltre mezzo chilo con un rialzo di 172 euro. Poi spicca il rialzo di 136 euro per la bottarga da 454 grammi (base di 113 euro).

All'appuntamento hanno partecipato circa 50 buyer, di cui 10 provenienti dall'estero, in particolare dalla Germania. Il primo ad aggiudicarsi la baffa della giornata è stato Andrea Alesi, ristoratore di Casa Antica, in Germania. Per lui il borsino ha fruttato la bottarga da 328 grammi strappata ai concorrenti a 87 euro che, a conti fatti, è stata acquisita al miglior rapporto qualità prezzo della giornata. "Come azienda - sottolinea Alesi - puntiamo molto sul racconto dei territori e dei piatti che portiamo ai nostri clienti: offrire un prodotto come questo ci permette di raccontare Cabras e i suoi sapori".

Buoni affari anche per i ristoratori Perna, da Berlino, che si sono aggiudicati i lotti 2 e 5 pagando le due baffe da 454 e 388 grammi con un prezzo di 385 euro per entrambi i lotti.

Ancora dalla Germania i buyer del ristorante Orangerie'di Pasquale Carroccia (a Darmstadt) e Cosimo Durante della trattoria Salento di Colonia, che hanno definito la bottarga di Cabras "un prodotto unico da portare nelle aziende". 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X