Sabato, 25 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Agricoltura100, pubblicato il questionario per la terza edizione

Agricoltura100, pubblicato il questionario per la terza edizione

ROMA (ITALPRESS) – Agricoltura100 arriva alla terza edizione. L’iniziativa di Confagricoltura e Reale Mutua Assicurazioni premierà le aziende agricole più innovative e svolgerà la sua ricerca sulla diffusione della sostenibilità ambientale, sociale ed economica nel settore primario italiano. Come nelle precedenti edizioni, anche l’indagine di quest’anno seguirà rigidi criteri di misurazione per la classificazione sia

ROMA (ITALPRESS) - Agricoltura100 arriva alla terza edizione. L'iniziativa di Confagricoltura e Reale Mutua Assicurazioni premierà le aziende agricole più innovative e svolgerà la sua ricerca sulla diffusione della sostenibilità ambientale, sociale ed economica nel settore primario italiano. Come nelle precedenti edizioni, anche l'indagine di quest'anno seguirà rigidi criteri di misurazione per la classificazione sia dell'interesse verso i principi Esgd, sia degli investimenti concretamente avviati. I dati raccolti confluiranno in un report, che verrà presentato nel corso di un evento pubblico per la premiazione dei migliori punteggi. Il lavoro di raccolta e analisi dati sarà curato, in modo indipendente e riservato, da Innovation Team (Gruppo Cerved) che, a conclusione dell'indagine, fornirà sempre gratuitamente e riservatamente un servizio personalizzato di misurazione del livello della propria sostenibilità. Le aziende potranno decidere se condividere i risultati di questa consulenza per ottenere un certificato che attesterà l'impegno sul fronte Esg. Dopo le domande di carattere generale (relative alle attività svolte, al fatturato e ai mercati di riferimento), il questionario entra nel vivo del tema con domande sulla presenza in organico di minoranze di genere, su investimenti in sostenibilità avviati negli ultimi due anni e sui risultati raggiunti. Rispetto all'anno scorso, il nuovo questionario aggiunge domande specifiche sulla gestione e monitoraggio di energia e materie prime per indagare su come le aziende stiano affrontando il forte incremento dei prezzi. Altro capitolo toccato è la governance, ossia le logiche di gestione interna dell'attività: dalla sicurezza sul lavoro, alle assicurazioni sugli infortuni fino a percorsi di aggiornamento. I partecipanti all'indagine indicheranno anche eventuali iniziative di prevenzione del dissesto idrogeologico, di riduzione delle emissioni di gas e ammoniaca, e la presenza di impianti per la produzione di energia rinnovabile. Il questionario indaga anche sull'uso di prodotti chimici e su eventuali linee di produzione biologica.
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X