Mercoledì, 25 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Coop: obiettivo fatturato del prodotto a marchio da 3 a 6mld

Coop: obiettivo fatturato del prodotto a marchio da 3 a 6mld

Nell’arco di due anni Coop porterà a scaffale circa 5 mila nuovi prodotti a marchio che innoveranno l’offerta del 50%. Un obiettivo che si aggiunge a quello di raddoppiare il fatturato del suo prodotto a marchio nell’arco dei prossimi 4 anni passando dagli attuali 3 miliardi ai 6 miliardi. Complessivamente Coop ha un giro d’affari di 14,4 miliardi di euro frutto dell’operato di 79 cooperative di consumatori di cui 7 grandi. “ L’obiettivo di arrivare a 6 miliardi di fatturato” dei prodotti a marchio “è la dimostrazione di quanto crediamo che questa sia la strada giusta che va nella direzione dell’interesse delle famiglie italiane”, ha sottolineato Maura Latini, Amministratrice Delegata Coop Italia.

Alla fine del 2021, a novembre, è approdata nei punti vendita la nuova linea dei ‘rossi’ (la linea di pomodori e derivati) passando da un’offerta di 22 prodotti a oltre 40 referenze. In questo caso la crescita delle vendite nei primi due mesi ha fatto segnare un +8%. A maggio e giugno i primi slot a entrare in assortimento saranno i prodotti della prima colazione e successivamente a cavallo dell’estate bevande alcoliche e analcoliche, pasta, primi piatti e condimenti. “La nuova offerta prende forza dalla valutazione di ciò che sta succedendo nel mondo della grande distribuzione italiana che si sta profondamente trasformando: i discount continuano a crescere e sfiorano quote del 20%, gli acquisti in promozione sono tornati a aumentare, negli ultimi 15 anni le marche hanno ceduto metà della loro quota di vendita - ha spiegato Maura Latini -. E in questo scenario così turbolento è arrivata prima la pandemia e ora la guerra.

Da questo lavoro ancora in corso nascerà sicuramente la nuova Coop”. Per questo progetto saranno investiti in comunicazione "10 milioni di euro almeno quest'anno", ha aggiunto Latini. “Non saremo un discount perché se questo paese pensa di avere solo discount va nel fosso, è una formula - ha concluso il presidente di Coop Italia, Marco Pedroni -. Noi saremo un competitore che avrà non 2.500 referenze, ne avremo 10 mila. Con un prodotto a marchio molto più importante e siamo convinti che i conti economici ci daranno ragione. Noi non facciamo guerra ne ai grandi marchi ne ai discount".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X