Martedì, 11 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Biologico: Cia, Italia approvi ddl strategico per Green Deal

Biologico: Cia, Italia approvi ddl strategico per Green Deal

Terra e Gusto
Biologico: Cia, Italia approvi ddl strategico per Green Deal
© ANSA

ROMA - Il settore biologico sarà strategico per il Green Deal e l'Italia potrà essere protagonista della svolta sostenibile in campo agricolo solo partendo dalla approvazione del disegno di legge in discussione in Commissione agricoltura in Senato. Occorre accelerare subito anche su semplificazione e garantire elevati standard di produzione. E' il messaggio lanciato da Anabio, l'associazione per il biologico di Cia-Agricoltori Italiani, in occasione dell'ultimo incontro dedicato ai temi green promosso a luglio dall'organizzazione agricola.

L'Italia ha una superficie agricola coltivata a bio di 2 milioni di ettari, il 15% del totale, mentre a livello europeo copre il 7,7%. Solo negli ultimi 5 mesi sono entrati nella filiera bio più di 2 mila operatori con una superficie di 71.921 ettari. Entro il 2030 secondo le politiche green europee, la produzione bio potrebbe raggiungere almeno il 15% della superficie agricola coltivata, ma gli sforzi da compiere sono ancora tanti anche per l'Italia. Tra le priorità Anabio segnala il rafforzamento del sistema di informazione sul comparto Sinab, l'istituzione di campagne d'informazione e promozione sul valore della produzione bio; accelerare l'iter della creazione di un "Marchio biologico italiano" come previsto nel disegno di legge fermo in Senato. Resta centrale poi migliorare la produttività della filiera, come anche favorire l'aggregazione tra tutti gli attori del comparto. "Il ruolo chiave del settore biologico all'interno del Green Deal Ue rende qualità e semplificazione non più derogabili - ha detto il presidente nazionale di Cia-Agricoltori Italiani, Dino Scanavino - per questo chiediamo alla Commissione Ue provvedimenti che tutelino gli investimenti degli agricoltori e una reale semplificazione delle procedure burocratiche vigenti. Cruciale sarà anche la Pac che va utilizzata a sostegno del biologico". (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X