Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Riccardo Ricci Curbastro confermato alla guida Federdoc

Terra e Gusto
(da sinistra Stefano Zanette, Riccardo Ricci Curbastro e Francesco Liantonio)
© ANSA

(ANSA) - ROMA - Riccardo Ricci Curbastro (Consorzio Franciacorta) è stato confermato alla Presidenza di Federdoc.

Con Francesco Liantonio (Presidente Consorzio Vini Doc Castel del Monte) e Stefano Zanette (Presidente Consorzio Prosecco Doc) che continueranno a rivestire il ruolo di Vice Presidenti. E' quanto deliberato dal Consiglio di amministrazione della Federazione delle produzioni vitivinicole certificate riunitosi a Roma anche per celebrare i primi 40 anni di attività.

"Le 40 candeline di Federdoc - sottolinea Ricci Curbastro - sono un traguardo importante. Per quanto mi riguarda si tratta della 21/ma annata all'interno della Federazione. Considero ciò un grande riconoscimento a livello personale ma soprattutto un encomio per la squadra con la quale ho lavorato per tutto questo tempo, a partire dai Vice Presidenti Liantonio e Zanette, che non a caso è stata riconfermata. Lo abbiamo festeggiato progettando i prossimi anni, perché da buoni vignaioli, non ci compiacciamo mai del vino già fatto, ma sogniamo sempre quello che dovrà venire. Immaginare la Federdoc del futuro è quanto di più stimolante ci possa essere e le riflessioni su quelli che sono i nostri punti di forza e di debolezza sono continue. I risultati ottenuti nei due decenni appena trascorsi sono notevoli: dalla messa a punto del piano dei controlli, con la nascita di Valoritalia, al lavoro, di fondamentale importanza, svolto in sede europea, con la creazione dell'Efow, senza dimenticare l'intesa raggiunta negli ultimi anni sul tavolo di filiera, dove il lavoro di Federdoc è ormai apprezzato e riconosciuto da tutte le realtà presenti. Spiegare al mondo il significato e la rilevanza di denominazioni e consorzi è ciò che più ci preme e, fortunatamente, le occasioni di confronto non mancheranno".

Questo l'elenco completo dei consiglieri facenti parte del nuovo Cda: Filippo Mobrici, Giorgio Bosticco, Andrea Ferrero, Riccardo Ricci Curbastro, Ettore Nicoletto, Innocente Nardi, Andrea Sartori, Sandro Gini, Franco Cristoforetti, Giordano Zinzani, Claudio Biondi, Giovanni Busi, Francesco Colpizzi, Paolo Solini, Stefano Cinelli Colombini, Fabio Vittorio Carone, Alberto Mazzoni, Francesco Liantonio, Libero Rillo, Antonino Rallo.

Il Collegio dei Probiviri è composto da Luca Petrelli, Alberto Germanò e Luisa Ficari. Revisore unico dei conti è Marco Morolli.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X