Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Spreco alimentare, arriva Ecofood Prime per la spesa consapevole

Terra e Gusto
App e food (fonte: Pxhere)
© ANSA

ROMA - Trova un nuovo alleato la lotta allo spreco alimentare con la nascita di "Ecofood Prime", applicazione gratuita mirata a favorire una spesa consapevole mettendo in contatto esercenti, consumatori e onlus. L'App, nata da un'iniziativa di Martina Emanuele e Giuseppe Blanca e presentata a Palermo all'interno della manifestazione Expocook, è utilizzabile attraverso l'ecoshop sullo smartphone con il quale l'utente riceve le offerte dei punti vendita più vicini che sfruttano la piattaforma per offrire cibi e prodotti alimentari che rischiano di rimanere invenduti perchè prossimi alla scadenza o in eccedenza, ma ancora perfettamente idonei al consumo. Il sistema- spiega una nota- consente di acquistare cibi e prodotti a prezzi vantaggiosi e permette all'esercente di recuperare almeno il costo d'acquisto evitando lo smaltimento dell'invenduto. Nella piattaforma è presente un elenco di associazioni e soggetti attivi nel volontariato per la ridistribuzione del cibo ai più bisognosi. L'applicazione, come se fosse un "food organizer", tiene inoltre memoria della data di scadenza dei cibi e invia notifiche temporizzate per evitare dimenticanze. E' presente infine una funzione social che consente di condividere il proprio "frigo virtuale" mettendo a disposizione dei propri contatti sui social network i cibi che si vogliono donare o usare per ricette antispreco.

L'applicazione, avviata in forma sperimentale, ha coinvolto una rete di operatori del settore alimentare e non solo e gode del cofinanziamento della Regione Sicilia e della presidenza del Consiglio dei ministri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X