Mercoledì, 30 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Scienza e Tecnica

Home Scienza e Tecnica Ricerca: a Sissa nuovi finanziamenti Erc per 2,5 milioni

Ricerca: a Sissa nuovi finanziamenti Erc per 2,5 milioni

Scienza e Tecnica
© ANSA

(ANSA) - TRIESTE, 22 NOV - Altri due finanziamenti del Consiglio europeo della ricerca (ERC) sono stati concessi alla Scuola internazionale superiore di studi avanzati (Sissa) di Trieste. Lo rende noto l'istituto.

I progetti delle ricercatrici Laura Donnay e Katja Reinhard, del valore complessivo di quasi 2,5 mln, inizieranno nelle prossime settimane e dureranno cinque anni. "Grazie questo risultato - spiega l'istituto - il numero di finanziamenti Erc vinti dalla Scuola a partire dalla fondazione dell'Erc nel 2007 è salito a 30. La Sissa si conferma così tra le istituzioni europee con il maggior numero di finanziamenti Erc comparato al numero di ricercatori e ricercatrici".

Donnay è una fisica teorica, ha conseguito il dottorato di ricerca a Bruxelles e ha condotto le sue ricerche post-dottorato ad Harvard e alla Technical University di Vienna. Il suo progetto "The celestial road to a holographic description of black holes" (CeleBH) mira ad affrontare alcune questioni irrisolte nella fisica dei buchi neri, in particolare a comprendere l'origine della loro vasta entropia.

Il progetto di Reinhard, "Context-dependent flexibility in innate behaviours and their underlying neural circuitry" (Flexin), studierà invece come il cervello permette di adattare il comportamento a situazioni diverse. In particolare, Reinhard intende approfondire come i circuiti neurali mediano le reazioni specifiche al contesto di fronte a stimoli critici per la sopravvivenza, al fine di rivelare i principi generali della struttura cerebrale e fornire un quadro per valutare le cause e il trattamento della mancanza di flessibilità, ad esempio nei disturbi d'ansia. Nata in Svizzera, Reinhard è una neuroscienziata ed è arrivata alla Sissa dopo un dottorato a Tubingen e una borsa di ricerca a Leuven.

Donnay e Reinhard sono tra i 408 vincitori e vincitrici di uno Starting Grant, finanziamenti pensati per supportare i Principal Investigators (PI) nella fase iniziale della carriera.

(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X