Venerdì, 19 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Scienza e Tecnica

Home Scienza e Tecnica La pecora Shaun 'astronauta' per il ritorno sulla Luna

La pecora Shaun 'astronauta' per il ritorno sulla Luna

Scienza e Tecnica
Il pupazzo della pecora Shaun con la tuta da astronauta, pronta per la missione sulla Luna (fonte: ESA/Aardman)
© ANSA

Sara' la pecora Shaun, il pupazzo dei cartoni animati, il primo 'passeggero' della missione spaziale Artemis I per ritornare sulla Luna il cui lancio potrebbe essere in una delle tre finestre tra la fine di agosto e i primi di settembre. Ad annunciare la partenza del pupazzo della popolare pecora protagonista della serie animata Shaun the Sheep e' stato David Parker, direttore dell'esplorazione umana e robotica dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa).

"Questo e' un momento emozionante per Shaun e per noi dell'Esa", ha annunciato Parker, "e siamo molto felici che sia stato selezionato per la missione". "E anche se potrebbe essere un piccolo passo per un essere umano, ha proseguito parafrasando scherzosamente le celebri parole del primo allunaggio con le missioni Apollo, e' un passo da gigante per tutti gli ovini". Il lancio di Artemis I e' programmato con un razzo Sls dal Kennedy Space Center in Florida avra' il compito di portare una capsula spaziale Orion - senza umani a bordo - in orbita attorno alla Luna. Una missione apripista, che servira' a testare la capsula, per le successive che hanno l'ambizioso obiettivo di riportare gli umani sulla superficie del nostro satellite.

Sistemi a bordo della capsula raccoglieranno una serie di informazioni fondamentali per il successivo volo umano e a 'guidare' la prima missione e' stata scelta la popolare e ironica pecora protagonista dei cartoni animati. Per prepararsi al volo un piccolo pupazzo di Shaun gia' da anni partecipa al programma di addestramento per astronauti e per la familiarizzazione con la navicella spaziale Orion e il suo modulo di servizio europeo viaggiando in varie localita' in Europa e negli Stati Uniti per vedere diversi aspetti della missione. Un 'addestramento' che sara' ora raccontato in una serie di post sul blog dell'Esa prima del lancio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X