Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Nuova passeggiata spaziale per Luca Skywalker

E' cominciata la nuova passeggiata spaziale di Luca Parmitano, la seconda della sua missione, Beyond. L'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa)  è uscito dalla Stazione Spaziale Internazionale con il collega Andrew Morgan della Nasa per proseguire il lavoro iniziato il 15 novembre per la manutenzione del cacciatore di antimateria Ams-02 (Alpha Magnetic Spectrometer).


I componenti della tuta per l'attività extraveicolare (fonte: ESA)

 Proseguire il lavoro iniziato il 15 novembre
 "L'obiettivo di questa seconda attività extraveicolare è proseguire il lavoro avviato il 15 novembre", ha detto all'ANSA il capo del Gruppo di esplorazione dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), Bernardo Patti. Nella prima passeggiata spaziale, ha proseguito, "era stato tolto un pannello e scollegati dei tubi; adesso si dovranno scollegare altri tubi e altre interfacce, in modo da poter cominciare a istallare le nuove pompe di raffreddamento nella prossima attività extraveicolare".

Al momento la Nasa non ha ancora comunicato le date delle prossime passeggiate spaziali, che secondo il programma sono cinque.

AstroLuica ancora leader
Anche questa volta AstroLuca ha il ruolo di leader della passeggiata spaziale ed è riconoscibile per le strisce rosse sulle maniche e i pantaloni della tuta. Raggiungerà l'Ams-02 grazie al braccio robotico della Stazione Spaziale, il Canadarm, e come è accaduto nella prima attività extraveicolare il trasferimento potrebbe durare fino a un'ora. 

I compiti della passeggiata spaziale
Tagliare i tubi del vecchio sistema di raffreddamento è il principale obiettivo della passeggiata spaziale di oggi, in una serie di operazioni che gli esperti definiscono "demolitive".Gli astronauti  devono tagliare tutti i vecchi tubi per fare spazio alle nuove pompe di raffreddamento e al nuovo impianto che dovrà alimentarle. 
Il lavoro di Luca Parmitano e di Andrew Morgan sta procedendo in modo spedito, grazie alla loro grande preparazione e alle lunghe simulazioni condotte a Terra, anche con l'aiuto della realtà virtuale. 

Completata la prima fase del lavoro previsto, ossia la rimozione di coperture, fascette e cavi che impedivano l'accesso ai tubi da sostituire, AstroLuca e AstroDrewMorgan sono pronti per procedere al taglio.


Luca Parmitano si prepara a tagliare i tubi del vecchio sistema di raffreddamento dello strumento AMS-02 (fonte: NASA, ESA)

Rientrati nella Stazione Spaziale
Conclusa la seconda passeggiata spaziale di Luca Parmitano e del collega Andrew Morgan per la manutenzione del cacciatore di antimateria Ams-02. Gli astronauti hanno completato i compiti previsti "con la precisione di un orologio svizzero", ha osservato Patti. Sono stati tagliati i tubi del vecchio impianto di raffreddamento dell'Ams-02 e tutto è pronto per installare le nuove pompe, nella prossima passeggiata spaziale.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X