Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Malattie rare, a Firenze maratona idee per sconfiggerle

Salute e Benessere
Malattie rare, a Firenze maratona idee per sconfiggerle
© ANSA

Una maratona delle idee per mettere a punto nuove strategie di aiuto rivolte a chi soffre di malattie rare. Questo l'obiettivo del 'rare desease Hackathon', una maratona evento organizzata in occasione del Forum della sostenibilità e delle opportunità nel settore della salute in corso a Firenze.

Sviluppatori di software, giovani designer, programmatori grafici, ma anche associazioni dei pazienti e medici sono riuniti a Firenze per studiare soluzioni tecnologiche e digitali al servizio dei pazienti affetti da malattie rare, che colpiscono lo 0,05% della popolazione. I partecipanti hanno la missione di creare nuovi strumenti per identificare le sintomatologie e arrivare a individuare la patologia in tempi più rapidi, ma anche per migliorare la mobilità, il lavoro, l'accesso alla scuola, l'organizzazione delle associazioni di pazienti e la gestione della malattia attraverso strumenti digitali. Il Rare Disease Hackathon, promosso da Shire ora parte di Takeda, è aperto a singoli e a team, che pensano di poter essere di aiuto e dare un contributo alla comunità delle malattie rare.

In generale, spiegano gli organizzatori del Forum di Firenze, i pazienti affetti da malattie rare e le loro famiglie hanno bisogno di aumentare la consapevolezza dei propri diritti in termini di esenzioni fiscali, accesso alle cure, accesso ai farmaci, cure e trattamenti a domicilio, di conoscere i centri di eccellenza nella gestione della patologia di interesse e di migliorare la propria qualità di vita a 360 gradi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X