Martedì, 17 Settembre 2019

Infanzia: corretta idratazione inizia fin da piccoli

Salute e Benessere
© ANSA

(ANSA) - MILANO, 21 AGO - L'educazione a una corretta idratazione inizia fin da piccoli, ed è il buon esempio dei genitori a fare la differenza. Lo sottolinea un'indagine condotta da Ipsos per Nestlé Waters, di cui il Gruppo Sanpellegrino fa parte, sul tema "corretta idratazione per i più piccoli", che ha coinvolto 4.200 genitori con figli tra i 3 e i 12 anni e 1.400 bambini di età compresa tra i 6 e 12 anni in sette Paesi.
    In Italia l'82% degli intervistati ha dichiarato di controllare che i propri figli bevano la giusta quantità di acqua e l'81% di offrirla loro regolarmente. Più di un terzo dei genitori ricorre a piccoli trucchi come sciroppi o succhi di frutta. Mamma e papà danno il via libera alle bibite in occasioni speciali, come quando fa particolarmente caldo (34%), al ristorante (32%) e nel weekend (27%). Sottolinea il Professor Umberto Solimene, dell'Università degli Studi di Milano: "In età infantile, seguire una corretta idratazione può essere difficile: i più piccoli, infatti, hanno uno stimolo della sete meno sviluppato rispetto agli adulti e per questo consiglio ai genitori di educarli fin da subito ad una corretta idratazione dando loro il buon esempio - come confermato dall'indagine - ma anche associando il momento del bere a precisi momenti della giornata (ad esempio, prima di andare a dormire o durante la merenda)".
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X