Domenica, 01 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Pillole di Digital

Home Pillole di Digital Esperto SEO e SEM: chi è, cosa fa e quanto guadagna

Esperto SEO e SEM: chi è, cosa fa e quanto guadagna

Questo contenuto è stato realizzato in collaborazione con Edgemony

SEO e SEM, rispettivamente Search Engine Optimization e Search Engine Advertising. Due facce della testa medaglia (o quasi) che hanno lo stesso comun denominatore: portare più visitatori possibili su un sito web. Ma come funzionano e perché l’esperto SEO e SEM è una tra le figure più ricercate dalle aziende di oggi?

Vuoi imparare il Digital Marketing dalle aziende leader in Italia? 

Scopri il 1° Master in Digital Marketing della Sicilia!

Cos’è la SEO?

Innanzitutto, è importante saper distinguere le due branche. Chi si occupa della SEO ha il difficile compito di aumentare la visibilità di un sito web (o di una singola pagina) nei risultati di ricerca. Un esempio? Proviamo a cercare una qualsiasi parola (o più parole, dette keyword ndr) su Google: i primi risultati che ci appariranno davanti avranno molto probabilmente una buona SEO, saranno dunque ben indicizzati (per usare un termine tecnico) sui motori di ricerca. Il che significa che Google, cercando la parola/le parole che avete inserito, ha individuato questi siti come migliori per voi e ve li ha mostrati per primi.

In particolare, la SEO si occupa di risultati organici (ovvero non a pagamento), e tiene conto delle parole che compongono le pagine web, delle immagini, del modo in cui è possibile atterrare sulla pagina web tramite link esterni (pensiamo a quelli sui social o altre piattaforme) e anche dell’ottimizzazione del sito in generale. Oggi tutti i siti devono essere ben ottimizzati per il mobile, dunque Google - per dirne uno - “premierà” tra i primi risultati le pagine web che rispettano questo criterio.

Cos’è la SEM?

Il Search Engine Marketing è sostanzialmente “inglobato” dalla SEO. L’obiettivo è sempre lo stesso, ma gli strumenti per raggiungerlo sono un po’ diversi. Di base, chi si occupa di SEM gestisce tutte quelle iniziative a pagamento o esterne a un sito per aumentarne il traffico. Un esempio sono le landing page per le campagne ADS (le pagine di atterraggio su cui finiamo una volta che abbiamo cliccato su un post sponsorizzato su Fb o altre piattaforme), il Social Media Marketing (qui ti spieghiamo cosa fa un Social Media Manager e come diventarlo), le keyword. Dunque, SEO e SEM lavorano insieme, per lo stesso obiettivo ma su binari differenti: il primo mira a fornire risultati organici di ricerca (non a pagamento), il secondo coadiuva l’intera attività portando gli utenti sui social o su altre piattaforme al sito di riferimento. Inoltre, quando parliamo di link a pagamento, l’insieme di queste attività rientrano anche come Search Engine Advertising (SEA).

Vuoi imparare il Digital Marketing dalle aziende leader in Italia? 

Scopri il 1° Master in Digital Marketing della Sicilia!

Cosa fa l’esperto SEO e il SEM?

Di tutto questo se ne occupano l’esperto SEO e l’esperto SEM (detti anche SEO o SEM Specialist). Tra i compiti dell’esperto SEO, in particolare, c’è anche quello di creare e garantire una buona user experience, ovvero l’esperienza dell’utente sul sito, considerando che le pagine web vengono visitate da essere umani prima che utenti.

Dunque, l’esperto SEO dovrà:

  • Posizionare correttamente il sito sui motori di ricerca;
  • Strutturare correttamente i testi all’interno del sito;
  • Curarne la struttura e architettura;
  • Rendere il sito user friendly, ottimizzato, veloce e intuitivo (il tutto lavorando in team con altre figure come lo UX Designer, il copywriter, eccetera)
  • Monitorarne il traffico.

Per diventare un esperto SEO è necessario conoscere i linguaggi di programmazione (HTML e CSS), gli algoritmi dei motori di ricerca, le piattaforme migliori per costruire siti web (come WordPress), e software come Google Analytics e Web Analytics.

L’esperto SEM, invece, dovrà:

  • Studiare il mercato di riferimento, i competitor;
  • Ricercare le keyword migliori;
  • Definire i metodi di promozione più efficaci;
  • Analizzare i risultati raggiunti;
  • Progettare nuove campagne, valutare e implementare azioni correttive su quelle esistenti.

In generale, un SEO o SEM Specialist può arrivare a guadagnare cifre importanti: si parte dai 35.000 euro l’anno (RAL) fino agli 80.000 per i profili senior con un’esperienza di oltre 9 anni nel settore. Per i profili junior, invece, sono previste RAL di 20.000/25.000 euro

Come diventare esperto SEO e SEM?

Oltre alle competenze tecniche imprescindibili, è necessario che un esperto SEM e SEO abbia una grande curiosità, passione, creatività. Ma non solo: sarà necessario possedere avanzate competenze di analisi e programmazione, unite a una grande voglia di formarsi e aggiornarsi costantemente.

Sperimentare, studiare e formarsi: è questa la ricetta giusta per diventare un SEO o SEM Specialist, da accostare a corsi di formazioni mirati e tenuti da professionisti esperti del settore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X