Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Kia Niro, pilastro della gamma elettrificata per l'Europa

Kia Niro, pilastro della gamma elettrificata per l'Europa

Anticipando incredibilmente quanto sarebbe avvenuto nei quasi dieci anni successivi il primo concept della Kia Niro, presentato al Salone di Francoforte del 2013, mostrò come una tipologia di auto (quella dei crossover) avesse la capacità e la possibilità di radicarsi nel cuore del mercato europeo con soluzioni costruttive e sistemi propulsivi di assoluta novità, già in linea con una coscienza ambientale degli utenti che si stava ancora formando.
    Pur distaccandosi nelle dimensioni (era una segmento B) e nel package dalla Niro di produzione, questo concept proponeva una variante del motore turbo benzina Gamma" da 1,6 litri in grado di erogare 160 Cv completato da un sistema ibrido elettrico alimentato dalla frenata rigenerativa che forniva fino a 45 Cv alle ruote posteriori, quando le condizioni stradali richiedevano maggiore aderenza. Quella Niro rappresentava dunque il primo pilastro dell'elettrificazione che ha poi visto la luce nel 2016 con una gamma di powertrain esclusivamente elettrificati - HEV, PHEV e full EV - e che ora, con la nuova generazione è in grado di fornire una risposta concreta alle richieste degli automobilisti di oggi, molto sensibili alle tematiche di tutela ambientale, e di rispondere alle stringenti normative europee e locali. Niro, che è stata riprogettata completamente, introduce inediti benchmark nel competitivo segmento dei crossover proponendo innovazione e funzionalità high-tech per la massima semplicità d'utilizzo. Le possibilità di scelta fra 3 powertrain (un elettrico e due elettrificati) di ultima generazione rende più semplice il passaggio alla mobilità del vicino futuro e l'introduzione di nuovi materiali per gli interni 100% ecologici ribadisce l'impegno di Kia nella causa della sostenibilità globale.
    Nuova Niro è dunque un modello fondamentale nella gamma eco-friendly di Kia, destinata a crescere fino a comprendere ben 14 modelli totalmente elettrici entro il 2027. "Kia ha riprogettato Niro dedicando la massima attenzione al raggiungimento di una mobilità il più sostenibile possibile - ha commentato Jason Jeong, presidente di Kia Europe - questo per facilitare la scelta e la vita delle persone. L'ampia offerta di propulsori ecologici convincerà anche i più dubbiosi a fare il salto verso forme di mobilità più rispettose dell'ambiente".
    La scelta dei propulsori - tutti a basse emissioni e a zero emissioni - comprende un ibrido elettrico (HEV), un ibrido plug-in (PHEV) e un sistema100% elettrico (BEV). I modelli HEV e PHEV utilizzano il collaudato motore a benzina Smartstream da 1,6 litri GDI di Kia. La versione elettrica, Niro EV, offre vantaggi ambientali e pratici di indubbio valore con un'autonomia esclusivamente elettrica di 460 km nel ciclo WLTP.
    Nuova Niro si basa sulla piattaforma K di terza generazione che ha consentito di ottenere una lunghezza di 4.420 mm, una larghezza di 1.825 mm e 1.570 mm di altezza. Il passo di 2.720 mm e le nuove proporzioni del design hanno inciso in modo significativo sullo spazio interno a disposizione dei passeggeri ma anche sulla capacità di carico, davvero eccezionali.
    La piattaforma K consente diverse opzioni di collocazione della batteria a seconda del gruppo propulsore; per le HEV e le PHEV la batteria è sotto il pavimento del sedile posteriore mentre nella versione BEV sotto il pavimento in posizione centrale. Entrambe le configurazioni garantiscono una distribuzione dei pesi ottimale a totale vantaggio della qualità di guida, in particolare nel modello BEV dove la disposizione centrale sotto il pavimento porta a un baricentro più basso e consente prestazioni superiori. Nell'abitacolo di Niro si scoprono materiali che esaltano l'effetto premium ma che essendo riciclati evidenziano l'attenzione alla sostenibilità ambientale. Il cruscotto e i comandi del conducente si distinguono per l'ingombro minimo e per il design dalle linee morbide, progettati per garantire un'esperienza utente appagante ed intuitiva.
    Un sistema di visualizzazione head-up (HUD) migliora la sicurezza e la comodità durante la guida, mentre una suite di nuovi sistemi di sicurezza introduce gli ultimi progressi tecnologici su questo crossover family-friendly.
    "Niro attualmente occupa una posizione importante nella gamma Kia, essendo un modello elettrificato accessibile, che genera cospicui volumi di vendita - ha aggiunto Jeong - Dopo il nostro re-branding è stato naturale che anche Niro subisse una riprogettazione specifica, essendo un modello fondamentale nella nostra gamma prodotti. Nuova Niro garantirà ai nostri clienti il Dna tipico Kia che già conoscono e apprezzano, contemporaneamente si proporrà a nuovi automobilisti forte delle sue credenziali di grande sostenibilità ambientale". 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X