Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Mercedes-AMG One, via a produzione e consegne da fine 2022

Mercedes-AMG One, via a produzione e consegne da fine 2022

Buone notizie per i clienti che avevano ordinato un esemplare delle 275 Mercedes?AMG One previste dal programma per l'hypercar con tecnologia della Formula 1. La Casa della Stella a Tre Punte informa che la produzione delle auto‘di serie’ è stata avviata e le prime One saranno consegnate in questo secondo semestre 2022. Ricordiamo che il prezzo finale sfiora i 2,4 milioni di euro ma che le prenotazioni sono oggetto di trattative riservate fra collezionisti che superano anche i 4,5 milioni di euro. Per questo modello di assoluta eccellenza l’azienda fa ricorso a diverse unità produttive.

Il propulsore ibrido che è costituito da un motore turbo V6 da 1,6 litri - basato sull’auto di Formula 1 - e da quattro unità elettriche viene fababricato dagli esperti motorsport della Mercedes?AMG High Performance Powertrains a Brixworth (Inghilterra ), azienda responsabile dello sviluppo e della produzione delle unità di potenza per le vetture da corsa Mercedes?AMG Petronas F1. Per la produzione del veicolo completo è stato invece implementato un sito a Coventry, nel Regno Unito, dove AMG ha collaborato con il partner di produzione Multimatic per creare un impianto di produzione di piccole serie dedicato alla One.

Al riguardo Philipp Schiemer, presidente del consiglio di amministrazione di Mercedes?AMG GmbH ha ricordato che la Mercedes?AMG One “è il progetto più ambizioso che abbiamo mai intrapreso, dallo sviluppo alla produzione. Segna un altro punto culminante nello sviluppo strategico di successo di Mercedes?AMG verso un futuro elettrificato delle prestazioni di guida. La produzione dell'esclusiva piccola serie è un sfida davvero unica in quanto, per la prima volta, l'hypercar porta l'attuale tecnologia ibrida di Formula 1 quasi senza modifiche dalla pista alla strada e combina prestazioni travolgenti con un'efficienza esemplare”. L'esclusiva produzione di auto è completata a mano in un totale di 16 stazioni di assemblaggio e collaudo.

Molte fasi di lavoro ricordano la produzione di orologi di lusso di alta qualità: alcuni sottosistemi vengono prima premontati e testati per il funzionamento, quindi smontati nuovamente e solo successivamente installati nel veicolo. Questo vale, ad esempio, per la monoscocca in fibra di carbonio con tetto incollato e tutte le parti della carrozzeria mobili, anch'esse realizzate con un materiale leggero e stabile, ma anche costoso. L'intera pelle esterna è la prima ad essere completamente assemblata, controllata, smontata e verniciata.

Nella fase di assemblaggio successiva, vengono assemblati il gruppo propulsore e la carrozzeria. Da notare che il motore turbo V6 da 1,6 litri, la batteria ad alto voltaggio e le quattro macchine elettriche vengono precedentemente testati a caldo sui banchi di prova di Brixworth per garantire che siano perfetti e performanti, esattamente con lo stesso processo che viene fatto con le Power Unit Mercedes di Formula 1. In totale, oltre 50 specialisti lavorano su ogni singola Mercedes?AMG One.

Dopo ogni stazione, ci sono controlli di qualità approfonditi basati su caratteristiche definite, con conseguente ampia documentazione del processo produttivo. Il tutto è completato dai più recenti metodi di produzione di Industry 4.0, che Mercedes?AMG utilizza anche nella sede di Affalterbach per la produzione di motori AMG. La fase finale della produzione è contrassegnata dal lancio in un vicino banco di prova, dove ogni Mercedes?AMG One viene sottoposta a test di accettazione finale da parte di un collaudatore di fabbrica. Non appena viene data la loro approvazione, il veicolo viene dotato di un'adeguata protezione per il trasporto e spostato in un autocarro chiuso alla sede Mercedes?AMG di Affalterbach.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X