Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Nissan: entro l'anno 5 le novità elettrificate

Nissan: entro l'anno 5 le novità elettrificate

Motori
Nissan: entro l'anno 5 le novità elettrificate
© ANSA

Nissan propone 5 nuovi modelli da qui alla fine dell'anno per accelerare sulla strada che porta all'elettrificazione. "Nel 2019, prima del periodo pandemico, le auto elettrificate incidevano per il 7% del mercato. Nei primi 5 mesi del 2022 questa percentuale è salita al 43%". A spiegarlo, Marco Toro, presidente e A.D. di Nissan Italia. "Una tendenza rapidissima - aggiunge il manager - che all'interno conta una piccolissima fetta di veicoli 100% elettrici e una stragrande maggioranza di elettrificati". Il motivo delle scelte del mercato sono facilmente identificabili: limiti di percorrenza dettati dalla capienza delle batterie e, una rete infrastrutturale per le ricariche ancora insufficiente. Per ovviare a questi problemi, Nissan, con l'ultima generazione delle sue vetture, va incontro al cliente con un ventaglio di soluzioni. A cominciare da Ariya, il crossover 100% elettrico e una autonomia di 500 chilometri. Un veicolo che la Casa nipponica affianca a Leaf, l'auto sempre 100% elettrica, (570mila unità vendute nel mondo) che negli anni si è conquistata il titolo di bestseller per l'uso cittadino e le gite fuori porta.
    A queste due vetture, dopo l'estate si aggiungerà il Townstar, il furgone sempre 100% elettrico, nato per la movimentazione "dell'ultimo miglio". Guardando alle elettrificate è appena arrivato Juke Ibrido, il crossover compatto e la power unit condivisa nell'Alleanza (Renault, Nissan, Mitsubishi). Un propulsore di ultima generazione che permette di viaggiare in città prevalentemente in modalità 100% elettrica. All'aumentare della velocità il passaggio al termico avviene con continuità grazie alle caratteristiche di fluidità del cambio e della trasmissione. Notevoli i risparmi della benzina che fanno segnare un -40% in città e -20% nel combinato.
    A breve arriverà Qashqai E-Power vera novità nel panorama automobilistico: un motore elettrico per la propulsione e un generatore per consentire di portarsi sempre dietro la colonnina di ricarica. Una soluzione che offre le qualità di guida dell'elettrico ma senza le incombenze della spina. La vettura ha un generatore alimentato a benzina che fornisce l'energia necessaria alla ricarica delle batterie. Queste, a loro volta alimentano il motore elettrico per la propulsione. Con un pieno, viene garantita la percorrenza di mille chilometri.
    Dopo Qashqai, a novembre, arriverà anche X-Trail E-Power.
    Stessa propulsione con in più la tecnologia E-Force applicata alla trazione integrale (due motori elettrici per ogni asse). Per guardare con serenità al futuro, Toro, spiega quanto sia importante migliorare la tecnologia delle batterie per la quale il costo, oggi, incide fino all'80% di un veicolo EV. Per avvicinare l'auto elettrica ai consumatori sarà importante renderla "popolare" abbassando il prezzo di vendita. Per fare questo Nissan, ha già comunicato, l' intenzione di produrre batterie con tecnologia allo stato solido: accumulatori più densi, ricarica più veloce e un costo del 70% in meno. Ma per questo ci vuole ancora qualche anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X