Sabato, 28 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Peugeot 9X8, con hypercar ibrida il Leone si fa 'estremo'

Peugeot 9X8, con hypercar ibrida il Leone si fa 'estremo'

Motori
Peugeot 9X8, con hypercar ibrida il Leone si fa 'estremo'
© ANSA

  Ibrida, rivoluzionaria ed 'estrema, la nuova Peugeot 9X8 è pronta per scendere in pista nell'endurance. Pensata per essere molto più di un'auto da corsa, l'hypercar della casa del Leone è stata concepita anche per essere portavoce di una rivoluzione estetica e tecnica, con il suo design estremo. Matthias Hossann, Direttore del design di Peugeot, ha voluto creare per il modello un'architettura di rottura, prima di farla scendere sulle piste delle gare di endurance nel 2022. L'auto è stata anche immortalata dalla fotografa di moda e di supercar Agnieszka Doroszewicz, per un servizio 'metafora' della 24 ore di Le Mans, la celebre gara durante la quale la luce cambia con il passare delle ore.
   

Per creare la nuova Hypercar ibrida 9X8, il team del Design Peugeot ha lavorato su tutti i codici estetici contemporanei specifici del Marchio, dalla postura felina alle linee fluide esaltate da tocchi di sportività, fiancate slanciate e strutturate e, naturalmente, la firma luminosa con i tre artigli, caratteristica della casa del Leone. Ingegneri e designer hanno lavorato a stretto contatto. "Il livello di scambio è stato assolutamente senza precedenti - ha raccontato Matthias Hossann - ed eravamo in contatto quotidiano con il team Peugeot Sport. Abbiamo davvero lavorato mano nella mano".
    La 9X8 incarna il DNA del nuovo regolamento Hypercar (LMH) stabilito dall'Automobile Club de l'Ouest, organizzatore della 24 Ore di Le Mans e dalla FIA (Federazione Internazionale dell'Automobile), presentando allo stesso tempo le caratteristiche essenziali di una Peugeot. Ambasciatrice per eccellenza del design della casa del Leone e fonte di ispirazione per gli sviluppi futuri, la Hypercar Ibrida 9X8 si inserisce nel nuovo approccio presente su tutte le vetture della gamma di serie, compresa la nuovissima 308. Proprio la 9X8 ha inaugurato il nuovo emblema con la testa del Leone introdotto all'inizio del 2021, prima che apparisse anche sulla 308.
    "Non volevamo solo creare un'auto da corsa che fosse bella - ha spiegato ancora Hossann - e la tecnologia di 9X8 è interamente firmata da Peugeot Sport. Dovevamo renderlo visibile attraverso il nostro design. Senza compromettere le prestazioni, abbiamo voluto conferirle una postura unica e mantenere l'idea di una carrozzeria dalle linee fluide, in contrasto con le vetture di Endurance della generazione precedente caratterizzate da forme molto geometriche". Con la sua propulsione ibrida a 4 ruote motrici, la 9X8 associa un motore V6 2.6 litri biturbo da 500 kW (680 CV) collocato in posizione posteriore a un motore/generatore elettrico da 200 kW (272 CV) in posizione anteriore.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X