Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Intel porterà in Borsa la guida autonoma di Mobileye

Intel porterà in Borsa la guida autonoma di Mobileye

Motori
Mobileye
© ANSA

Intel porterà in Borsa negli Stati Uniti la sua controllata Mobileye, società che opera nei sistemi avanzati di assistenza alla guida e nelle soluzioni di guida autonoma. Lo ha reso noto Intel al termine di un consiglio d'amministrazione. La quotazione avverrà a metà del 2022 tramite un'offerta pubblica iniziale (Ipo) di azioni di nuova emissione. La mossa sbloccherà il valore di Mobileye per gli azionisti di Intel creando una "società separata quotata in borsa e si baserà sul track record di successo di Mobileye e servirà il suo mercato ampliato", spiega una nota. Intel rimarrà il proprietario di maggioranza di Mobileye, e le due aziende continueranno come partner strategici, collaborando su progetti mentre perseguono la crescita dell'informatica nel settore automobilistico. Il team esecutivo di Mobileye rimarrà, con Amnon Shashua che continuerà ad essere il ceo dell'azienda.
Mobileye prevede di realizzare oltre il 40% di entrate in più nel 2021 rispetto al 2020, insieme a un record di 41 nuove commesse ottenute con più di 30 case automobilistiche in tutto il mondo. Mobileye è stata quotata in borsa nel 2014 per poi essere acquisita nel 2017 da Intel per circa 15 miliardi di dollari. Intel possiede attualmente il 100% delle azioni di Mobileye e non ha intenzione di cedere la sua partecipazione di maggioranza.
Una decisione finale sull'Ipo, le sue condizioni e la tempistica finale "saranno resi noti successivamente e sono soggetti alle condizioni di mercato", spiega la società. Intel non prevede che l'operazione avrà un impatto sugli obiettivi finanziari per il 2021.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X