Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Targa Florio: cala sipario su emozionante Targa Florio Classica

Targa Florio: cala sipario su emozionante Targa Florio Classica

Motori
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 17 OTT - Si è conclusa la Targa Florio Classica 2021 e con l'evento organizzato dall'AC Palermo in collaborazione con Automobile Club D'Italia ed ACI Storico, si è completato il Campionato Italiano Grandi eventi che ha incoronato il suo vincitore. Grande emozione per l'edizione appena conclusa intitolata al grande campione Nino Vaccarella, il Preside volante icona d'Italia e della sua Sicilia nel mondo con le sue imprese automobilistiche.
    Ha seguito le fasi più intense dell'evento e si personalmente congratulato con i protagonisti, il presidente dell'Automobile Club d'Italia Angelo Sticchi Damiani, che durante il suo saluto ha sottolineato:-"E' stato un impegno esaltante in cui l'Automobile Club D'Italia ha schierato la sua efficiente squadra coordinata dal Direttore Generale ACI Sport Marco Rogano, per dare alla Targa Florio il rilancio che questo evento meritava. Il nostro auspicio è che la Targa continui a guardare al futuro anche adesso che la convenzione con ACI è terminata"- Il Presidente ACI ha poi sottolineato il rammarico per non aver potuto partecipare per via degli impegni in FIA, da dove ha portato in Italia l'entusiasmante conferma di due Gran Premi di Formula 1 ad Imola e Monza fino al 2025, per i quali ha ulteriormente evidenziato la collaborazione con il Presidente FIA Jean Todt e con il CEO F.1 Stefano Domenicali.
    Giovanni Moceri e Valeria Dicembre su Fiat 508 C del 1939 sono i vincitori della Targa Florio Classica 2021. L'equipaggio formato dai bravi ed appassionati coniugi ha preso il comando a metà della prima tappa in provincia di Trpani, con una efficace rimonta a suon di tempi straordinari che in diverse prove li hanno visti realizzare una differenza pari a "0" rispetto al tempo imposto dalla gara di regolarità. Nella seconda ed impegnativa tappa sulle strade delle Madonie, con fasi meteo molto alterne, i leader hanno dovuto sempre respingere i decisi attacchi della accreditata concorrenza con i maggiori nomi della scuola trapanese di Campobello di Mazara. Per Moceri è la sesta vittoria alla prestigiosa gara siciliana. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X