Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Ford alleata con AI e Lyft per servizio robotaxi entro 2021

Ford alleata con AI e Lyft per servizio robotaxi entro 2021

La collaborazione tra Ford, lo specialista in soluzioni di guida autonoma Argo AI e il network in servizi di trasporto Lyft dovrebbe portare alla commercializzazione dei viaggi in robotaxi già entro la fine di quest'anno, seppure con quelli che vengono definiti 'security driver' a bordo.
    Ne dà notizia la Casa dell'Ovale Blu che con un comunicato congiunto annuncia l'avvio in questa prima fase del servizio a Miami, Austin e Washington DC cioè nelle aree dove si sono concentrate le sperimentazioni di trasporto persone autonomo su larga scala. Questa collaborazione riunisce tutti gli elementi necessari per creare un servizio di robotaxi facilmente utilizzabile, comprese la tecnologia di guida autonoma, la flotta di veicoli e il network di trasporto necessari per supportare questa attività.
    "Questa collaborazione segna il momento in cui per la prima volta tutti i pezzi del puzzle del veicolo autonomo sono stati messi insieme - ha affermato Logan Green, co-fondatore e Ceo di Lyft - Ogni azienda porta la conoscenza e la capacità nella propria area di competenza, ciò che è necessario per rendere il trasporto autonomo una realtà aziendale".
    Argo AI e Ford proporranno le auto a guida autonoma Ford, con 'security driver', attraverso la rete Lyft, come parte di un accordo di accesso alla rete, con corse passeggeri a partire da Miami entro la fine dell'anno e ad Austin a partire dal 2022.
    Questa fase di implementazione getterà le basi per le operazioni di crescita poiché le tre parti stanno ora lavorando per finalizzare accordi volti a portare in più mercati nei prossimi cinque anni almeno 1.000 veicoli autonomi sulla rete Lyft. L'accordo prevede l'utilizzazione da parte di Argo dei dati anonimi della flotta di Lyft per concentrarsi su soluzione che permettano di costruire un'attività sostenibile e convalidare l'implementazione attraverso dati di sicurezza localizzati.
    Inoltre, Lyft riceverà il 2,5% del capitale comune di Argo AI come parte della licenza.
    "Argo e Ford stanno attualmente pilotando, mappando e preparandosi per le operazioni commerciali di veicoli autonomi in misura maggiore rispetto a qualsiasi altra iniziativa del genere - ha commentato Scott Griffith, Ceo di Ford autonomous vehicles & mobility business - e questo nuovo accordo è un passo cruciale per arrivare all'operatività commerciale completa".
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X