Domenica, 09 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori In Abruzzo 10 nuovi bus tecnologicamente avanzati

In Abruzzo 10 nuovi bus tecnologicamente avanzati

Motori
© ANSA

 Dieci nuovi bus vanno ad arricchire il parco mezzi della TUA a servizio dell'utenza, in concomitanza della riapertura delle scuole. L'annuncio è della società di trasporti regionale che immette così in servizio il modello Iveco Crossway. I bus, da 12,05 metri di lunghezza, oltre a contribuire ad un rinnovamento generale del parco mezzi su gomma aziendale, presentano delle caratteristiche tecnologiche di rilievo quali la conformità alla direttiva EURO 6 step D, presentando una serie di tecnologie all'avanguardia. I Crossway della TUA, da subito destinati ai servizi di trasporto pubblico gestiti dalle sedi TUA dislocate su tutto il territorio regionale, sono dotati di emettitrici/validatrici di titoli di viaggio, di POS per la bigliettazione con carte di credito, di un sistema conta-passeggeri alle porte, del sistema TVCC di controllo retromarcia (telecamera esterna) e porta posteriore (telecamera interna) con monitor sul cruscotto del conducente e di un computer e rete telematica di bordo per l'interfacciamento in tempo reale con la centrale operativa, impianti di climatizzazione con regolazione automatica e separata tra zona passeggeri e posta guida, la cui portata consente il completo ricambio d'aria nell'abitacolo ogni minuto circa. I nuovi autobus presentano, tra l'altro, l'impianto di spegnimento automatico degli incendi nel vano motore ad acqua nebulizzata e sistemi elettronici di sicurezza della frenata e della stabilità in marcia del veicolo. "I nuovi bus - ha spiegato il presidente di Tua Gianfranco Giuliante - ci offrono la possibilità di gestire ancora più efficacemente il complesso processo di trasporti legato alla riapertura delle scuole.
    Infatti siamo in grado di mettere a disposizione mezzi di ultimissima generazione dotati di tutte le tecnologie tra le quali gli impianti di climatizzazione con regolazione automatica e separata tra la zona passeggeri ed il posto guida con un completo ricambio d'aria nell'abitacolo ogni minuto. In una fase estremamente complessa e in divenire - conclude Giuliante - TUA sta cercando di interpretare al meglio le complesse dinamiche che sottendono a questa delicatissima fase del trasporto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X