Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Mitsubishi: riduce produzione per carenza chips

Mitsubishi: riduce produzione per carenza chips

Motori
Mitsubishi
© ANSA

La prolungata carenza di semiconduttori costringe la Mitsubishi Motor a ridurre la produzione di autoveicoli simultaneamente in Giappone e Tailandia. Il costruttore nipponico - che è parte di un'alleanza con la connazionale Nissan e la francese Renault, diminuirà l'output di 7.500 vetture in tre stabilimenti diversi, due nelle fabbriche del Giappone centrale, nelle prefetture di Aichi e Okayama, e una nel Paese del Sud-est asiatico. La decisione di Mitsubishi è solo l'ultima di una serie di notifiche fatte dai principali produttori, a fronte dei problemi di approvvigionamento dei chips per il settore automobilistico.
    Problemi accentuati dal recente incendio avvenuto nell'azienda specializzata in semiconduttori, Renesas, a metà marzo, e determinata ad allestire in tempi brevi un secondo impianto per sopperire all'aumento della domanda. Sempre lo scorso mese Mitsubishi aveva deciso il taglio di altri 4.000 veicoli, mentre più recentemente, a inizio aprile, la Subaru ha detto che sospenderà le operazioni in una fabbrica della prefettura di Gunma, comportando la riduzione di 10.000 autovetture. Il mercato delle quattro ruote da diversi mesi sperimenta difficoltà nel rifornimento dei chips a causa della domanda sostenuta per la telefonia mobile e gli apparati necessari allo sviluppo della rete di quinta generazione, oltre ai problemi di logistica causati agli stabilimenti dall'emergenza sanitaria del Covid nell'ultimo anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X