Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Renault, ceo De Meo alza il velo su showcar Megane eVision

Renault, ceo De Meo alza il velo su showcar Megane eVision

 Alla sua prima uscita pubblica, in occasione dell'evento 'Renault eWays', il nuovo ceo della casa francese, Luca De Meo, ha svelato la strategia di elettrificazione del brand. A partire a una novità assoluta, un'innovativa showcar, pionieristica ed ambiziosa: Mégane eVision, che preannuncia una nuova generazione di veicoli elettrici basati sulla nuovissima piattaforma modulare CMF-EV.

Questa showcar incarna la prima fase di una svolta, al tempo stesso emotiva (design), innovativa (abitacolo) e tecnologica (elettrica), che si verifica in un momento in cui anche le esigenze dei clienti stanno cambiando. ''Grazie alla nostra nuovissima piattaforma CMF-EV sviluppata dall'Alleanza, abbiamo sovvertito i codici del design, dell'architettura, dell'efficienza energetica e degli utilizzi per immaginare la showcar Mégane eVision. Con la batteria più sottile del mercato, una carrozzeria compatta da 4,21 metri che offre l'abitabilità dei veicoli del segmento C, Mégane eVision è un fantastico gioco di magia! Abbiamo posizionato nel futuro uno dei nostri modelli più iconici. Mégane eVision reinventa Mégane, e Renault reinventa Renault. È solo l'inizio, sta arrivando una nuovissima generazione di veicoli elettrici innovativi'' ha detto Luca De Meo, ceo del Gruppo Renault.

La showcar Mégane eVision darà origine ad un veicolo disponibile esclusivamente con motorizzazione elettrica. Sarà il primo di una nuova famiglia di modelli elettrici Renault, dinamici e versatili, sempre più in sintonia con il lifestyle e gli utilizzi dei singoli utenti. Progettata da Renault-Nissan-Mitsubishi, la nuova piattaforma modulare CMF-EV (la stessa utilizzata per il crossover elettrico Nissan Ariya) fungerà da base per i prossimi veicoli al 100% elettrici di Renault. La piattaforma offre molti vantaggi rispetto alle tradizionali piattaforme utilizzate per i veicoli con motore a combustione interna o motorizzazione mista termica/elettrica e grazie a questa piattaforma CMF-EV, i futuri veicoli elettrici Renault offriranno maggiore modularità ed abitabilità, senza dover necessariamente essere più alti o più lunghi; è ciò che dimostra la showcar Mégane eVision. Nonostante la lunghezza contenuta (4,21 m), è in grado di offrire ai passeggeri un'abitabilità e capacità di utilizzo degne dei veicoli del segmento C - che sono tradizionalmente dai 15 ai 30 cm più lunghi - facilitando, al tempo stesso, la circolazione in ambiente urbano. Mégane eVision è, in poche parole, un veicolo che sfida i codici dei segmenti tradizionali. Il design della showcar Mégane eVision è nuovo nelle proporzioni e molto moderno. Con le sue grandi ruote, l'altezza della scocca pronunciata e l'impressione di robustezza che ne deriva, eredita a livello di look, ad esempio, alcuni attributi tipici dei suv. Il frontale di Mégane eVision è molto scolpito, Il tema delle griglie, vera e propria carta di identità elettrica, già presente nella concept car Morphoz, ricorda il mondo dell'hi-fi.

Situate nella parte bassa del frontale e sulle fiancate del veicolo, le griglie sono state sottoposte a un trattamento liscio per essere posizionate a filo della carrozzeria. Tra i tanti dettagli di precisione e tecnicità che si ritrovano in Mégane eVision, i proiettori sono quelli più visibili. Più sottili, beneficiano della tecnologia Led a matrice e conferiscono maggiore vivacità al frontale. Questa firma luminosa molto elettrica, che si ritroverà anche sul modello di serie, contribuisce, peraltro, a dare un'impressione di maggiore larghezza della carrozzeria. Il motore compatto e tutti gli elementi tecnici connessi al motore stesso e alle funzioni annesse del veicolo, che rientrano in un'unica architettura, sono stati concentrati all'anteriore, nel vano motore. Il propulsore è uno dei più potenti della gamma Renault, dal tipo di energia. Vanta una potenza di 160 kW (l'equivalente di 217 cavalli) ed una coppia di 300 Nm, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di otto secondi. La nuova batteria da 60 kWh associata alla ricarica rapida (caricabatteria DC fino a 130 kW) consentirà al futuro modello di serie derivato dalla showcar Mégane eVision di percorrere distanze come Parigi-Lione in tempi paragonabili a quelli dei veicoli termici, soste comprese.  

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X