Martedì, 31 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Porsche 911, personale come un'impronta digitale

Porsche 911, personale come un'impronta digitale

L'impronta digitale sulla propria Porsche, grazie ad un nuovo sistema di stampa diretta sviluppato dalla casa tedesca. Grazie alla nuova iniziativa è ora è possibile stampare dettagli grafici in alta definizione direttamente sulla carrozzeria della propria vettura. Inizialmente, i clienti che acquisteranno una nuova 911 potranno richiedere la personalizzazione del cofano con una grafica basata sulla propria impronta digitale, ma in un secondo tempo saranno disponibili per i clienti anche altri motivi grafici esclusivi.

È possibile richiedere la personalizzazione al proprio Centro Porsche, il quale inoltra la richiesta ai consulenti per i clienti di Porsche Exclusive Manufaktur a Zuffenhausen, che seguirà l'intero processo a fianco del cliente, dall'invio dell'impronta digitale fino al completamento della vettura. "I clienti Porsche danno molta importanza all'individualità - ha detto Alexander Fabig, Vice President di Porsche Individualization e Porsche Classic - e non esiste elemento grafico più personale della propria impronta digitale. Porsche è un pioniere della personalizzazione e ha messo a punto questo metodo di stampa diretta insieme ad alcuni partner. In particolare, siamo orgogliosi di aver sviluppato un'offerta di prodotto assolutamente nuova basata su tecnologie innovative. In questo ha giocato un ruolo chiave la collaborazione fra esperti in discipline diverse riuniti all'interno dello stesso team di progetto." Per questo progetto specifico è stata realizzata una cosiddetta 'cella tecnologica' nel reparto di verniciatura del centro di formazione di Zuffenhausen. Lì sono stati sviluppati e testati i nuovi software e hardware, oltre che il relativo processo di verniciatura e produzione. La decisione di realizzare la cella tecnologica all'interno del centro di formazione è stata funzionale ad altre attività, dato che la cella verrà utilizzata, fra l'altro, anche per presentare ai tirocinanti tecnologie pionieristiche. La stampa diretta permette di riprodurre grafiche che non sono realizzabili con le tecniche di verniciatura convenzionali. Quanto all'effetto finale, la nuova tecnologia garantisce un risultato nettamente migliore rispetto all'applicazione di pellicole.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X