Sabato, 22 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Ford Bronco, test nel deserto in vista del lancio a New York

Ford Bronco, test nel deserto in vista del lancio a New York

Motori
© ANSA

ROMA - Tutti i grandi costruttori sanno bene che, parallelamente al lancio di nuovi modelli elettrici - il cui mercato è ancora globalmente limitato, pur avendo un grande valore per il rispetto dell'ambiente - occorre anche supportare il business con modelli tradizionali, facili da vedere e utili per far crescere il fatturato. Ecco perché Ford, che ha appena lanciato il suv elettrico Mustang Mach-E, sta accelerando per far arrivare il nuovo Bronco 4x4 (modello tipicamente yankee, erede di un fuoristrada dal grande passato) sul mercato statunitense e, a seguire, in altri Paesi. Largamente anticipato con immagini di concept, versioni da gara per rally-raid e altri teaser, Ford Bronco è ora alle fasi finali del collaudo e - per poter affrontare l'esame della cosiddetta fotografia 'rubata ufficiale' - si traveste da pick-up con tanto di finto hard top sul finto cassone e di parafanghi allargati per finte ruote gemellate. Le immagini scattate nella Johnson Valley nel deserto californiano del Mojave (e diffuse dall'ufficio stampa dell'Ovale Blu) mostrano un off-road che non teme nessun tipo di ostacolo, grazie alla costruzione tradizionale e al sovradimensionamento delle parti più sollecitate. Bronco, per offrire queste capacità, avrà un telaio a longheroni separato dalla carrozzeria e sospensione posteriore con ponte rigido, come piace agli appassionati statunitensi di questa categoria di veicoli. E sotto al cofano ci saranno gli stessi motori del pick-up Ranger, cioè un 4 cilindri 2.3 turbo da 270 Cv e un V6 2.7 turbo da 325 Cv, tutti benzina.

Il lancio, anticipato rispetto ai programmi originari, potrebbe avvenire in occasione del New York Auto Show ad aprile, con la diffusione di un video teaser il 19 marzo. Il programma per questo nuovo modello, denominato internamente U725, prevede inzialmente una carrozzeria a 2 e 4 porte, dal design tradizionale e successivamente un pick-up, in modo da competere direttamente con la Jeep Wrangler/Gladiator. Previsto in seguito anche un Baby Bronco, forse denominato Sport, con design più da crossover e derivato dal suv Escape e quindi con scocca autoportante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X