Martedì, 18 Giugno 2019

A Roma con Find&Park ricerca facile posto auto a pagamento

(ANSA) - ROMA, 21 MAG - La ricerca nella Capitale dei posteggi auto a pagamento diventa più facile con 'Find&Park'. La nuova funzione dell'applicazione per smartphone 'EasyPark' suggerisce, infatti, la via più breve per raggiungere le strisce blu dove poter lasciare il veicolo. Particolarmente utile per chi viene da fuori città, può essere uno scaccia stress anche per i romani, dal momento che può indicare vie alternative per arrivare in breve tempo all'area di posteggio desiderata. Il suo utilizzo è semplice: basta premere sullo schermo dello smartphone l'icona della funzione 'Find' e iniziare a seguire le istruzioni della navigazione. Completamente gratuita, già attiva in Italia a Torino e Verona e funzionante in altre 22 città europee, Find&Park fa parte appunto dell'app EasyPark, disponibile per i sistemi operativi Android e iOS. Il programma promette di stimare con una buona approssimazione la disponibilità di parcheggi liberi sulle strisce blu. Tra le sue opzioni, spicca l'indicazione della distanza a piedi del posteggio più probabilmente libero dalla località da raggiungere, un'opzione utile quando al punto d'arrivo i posti sono tutti occupati e non si vuole continuare a girare in tondo, consumando benzina e tempo alla ricerca di uno spazio che non si libera. L'algoritmo su cui è basato il software indica all'automobilista le probabilità di successo nella caccia al posteggio, mostrando una scala di colori: con il verde, giallo, arancione e rosso si va dal facile al difficile. Il suo funzionamento è basato sull'analisi di grandi aggregati di dati relativi alle soste, raccolti dalla società che fa pcapo a EasyPark. Quest'ultima, operativa in 900 città di 15 Paesi europei, in Italia gestisce il posteggio su strisce blu in 340 agglomerati urbani, tra le cui Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Verona e Catania.

Nell'annunciare tramite una nota l'operatività del nuovo servizio nella Città Eterna, Giuliano Caldo, general manager di EasyPark Italia, chiarisce: "Utilizzando Find & Park l'automobilista decide di assumere un ruolo attivo nella lotta contro l'inquinamento, riducendo il tempo nella ricerca del parcheggio e il traffico da esso generato. I nostri dati dicono che chi usa Find & Park risparmia mediamente 200 grammi di CO2 a parcheggio e 4 minuti di tempo. Meno carburante, meno stress e meno traffico".(ANSA).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X