Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

MotoGuzzi in battaglia a Vallelunga, primi Giordani-Maderna

Il duo Giordani-Maderna del 117 Racing Team ha vinto a Vallelunga la seconda tappa del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, con un'esaltante volata finale che ha visto dopo un'ora di gara tre equipaggi passare sotto la bandiera a scacchi distanziati da meno di quattro secondi. Sul podio della prova romana si sono piazzati nell'ordine i binomi Sardi-Solera della Biker's Island, autori nella giornata di prove della pole position, e Mancini-Maccaferro del Team internazionale d'Abruzzo che hanno mantenuto la leadership della classifica generale.

La gara ''miniendurance'' è stata estremamente combattuta e ha confermato il grande equilibrio del monomarca dell'Aquila.

Nonostante una partenza difficile la vittoria finale è andata alla squadra neo iscritta, aggiuntasi in questo secondo appuntamento. Le Moto Guzzi V7 III equipaggiate con il Kit Racing GCorse e con le gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS hanno confermato di avere i numeri per far divertire piloti e pubblico. I testa a testa mostrati tra i cordoli dai centauri in gara è stato uno dei fattori di spettacolo, insieme ai cambi pilota obbligatori durante la gara. Su una pista veloce e selettiva, la Moto Guzzi V7 III si è rivelata veloce ed estremamente sfruttabile da tutti. Pochi gli errori e le scivolate. Alla fine solo tre le scuderie non classificate: Luporacing, Aquile Millenarie e Spirit of 4.5-PMR Moto.

Rapidissimo a scattare nella scenografica partenza stile ''Le Mans'', il Team Biker's Island ha poi dovuto cedere il comando al 117 Racing Team dopo il primo cambio pilota, chiudendo staccato di 1''7. La battaglia al vertice ha visto protagonisti anche il giovanissimo Riccardo Mancini e Nicola Maccaferro (Team Circuito Internazionale d'Abruzzo), poi terzi all'arrivo a soli 3''7 dai vincitori. Ai piedi del podio il team The Clan, composto dalla coppia di piloti votata online dalla community ufficiale Moto Guzzi: Niccolò Rosso e Alessandro Moro. I due si sono prodotti in una fantastica rimonta dalla sedicesima posizione occupata al primo giro fino alla quarta finale, che è valsa loro un premio speciale, e hanno conquistato il riconoscimento per il giro più veloce in corsa, siglato da Niccolò Rosso in 2'00''645, alla media di oltre 122 km/h.

I prossimi appuntamenti con il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance sono in programma sulle piste di Magione (23 giugno), Adria (1 settembre) e Misano (13 ottobre). L'iscrizione ai singoli appuntamenti è possibile fino a due settimane prima della gara, al costo di 350 euro per Team. Per informazioni sulla partecipazione si possono consultare i siti www.fastendurance.motoguzzi.com e www.federmoto.it.

Questa la classifica a squadre di Vallelunga: 1. 117 Racing Team (numero 90); 2. Biker's Island (93); 3. Circuito Internazionale d'Abruzzo (76); 4. The Clan (57); 5. Dangl-Schuch (wild card, 37); 6. Guaracing Factory (127); 7. Team ChiMoto (19); 8. Team Proraso (48); 9. Canottieri Moto Guzzi (21); 10.

Fab Four Racing (69); 11. 598 Corse (71); 12. Moto Guzzi World Club (850); 13. Team Zard (12); 14. Virgin Radio (00); 15.

Fugardi-Bastianini (wild card, 29).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X