Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Auto green e gare di regolarità, in programma altre 4 tappe

E' partita la seconda edizione del Green Endurance, il Campionato Italiano Energy Saving riservato alle vetture ecologiche alimentate con energie alternative e rinnovabili.
La prima gara della stagione - il primo AciComo Ecogreen - si è svolta il 27 e il 28 aprile a Como e ha visto sul gradino più alto del podio la 500 Abarth dell'Ecomotori Racing Team alimentata a biometano.
?Organizzata da ACI Sport- partner S.E.S.A. spa e Bioman, charge partner e-Station per il parco ricarica - si tratta di una competizione di regolarità la cui finalità è quella di promuovere anche in ambito sportivo la mobilità sostenibile. L'efficienza energetica, lo stile di guida, l'analisi del percorso e il rispetto dei tempi prestabiliti per percorrere i diversi settori in cui è suddiviso il percorso costituiscono i fattori determinanti per la classifica.?

Sono ammesse esclusivamente vetture omologate per la circolazione stradale nell'UE - escluse quelle con targa prova - elettriche, ibride, a biometano, metano e Gpl.
Ogni competizione, che si compone di un mix di prove speciali, è suddivisa in quattro manche della lunghezza di 100 km (+/- 10%), una delle quali in notturna. A guidare gli equipaggi - composti da pilota e navigatore - il Road Book, un libro di diagrammi usati tradizionalmente nei rally per indicare la strada da seguire. Il punteggio valido per stilare le classifiche è determinato dalla somma dei punti di ogni singola manche più i punti della classifica Energy Saving, che si basa sulle performance energetiche dei concorrenti e dei loro veicoli.
 ?

Complessivamente sono 23 gli equipaggi che hanno partecipato alla gara d'esordio della stagione 2019 che vede in programma già altre quattro gare, due sono in corso di definizione. 

Dopo il 1° AciComo Ecogreen del 27 e 28 aprile, seguono il 1° Sesa Green Endurance Este in provincia di Padova dal 21 al 23 giugno, il 1° E-Dolomites 2019 di Trento, dal 5 all'8 settembre e il 2° Green Endurance Torino 2019, a Torino il 12 e il 13 ottobre. 

Aci Sport assegnerà al termine della stagione i seguenti titoli: Campione Italiano Green Endurance Assoluto Piloti, Navigatori, Scuderie e Costruttori; Trofeo Italiano Energy Saving Piloti e Navigatori; Trofeo Green Endurance Piloti, Navigatori e Costruttori per le varie categorie, ovvero IIIA, VII e VIII. Al fine dell'assegnazione dei Titoli e Trofei è necessario prendere parte ad almeno il 50% + 1 delle gare valide. Sono previsti anche dei premi in denaro: Aci Sport assegnerà, al termine della stagione, un montepremi di 7.000 euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X