Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Comfort, immagine e sicurezza, gli atout di nuova Volvo XC60

Comfort, immagine e sicurezza, gli atout di nuova Volvo XC60

BOLOGNA - Suv dal design piacevole, di impostazione "premium", curato nei dettagli, ricco di soluzioni tecnologicamente avanzate sia per la sicurezza sia per l'intrattenimento dei passeggeri, il nuovo Volvo XC60 su strada si rivela confortevole e piacevole da condurre.

Il modello di punta dell'attuale offerta a gasolio per l'Italia prevede la trazione integrale abbinata al motore D5 da 235 Cv. In questa configurazione, lo sport utility scandinavo alla guida sa anche divertire: nonostante la mole imponente (misura 4,69 metri di lunghezza per 2,12 di larghezza e pesa 1.740 kg), permette infatti di affrontare rapidamente persino trasferimenti su percorsi collinari ricchi di curve, caratteristica verificata in un test su strada effettuato intorno Bologna.

Insomma, sembra proprio un prodotto adatto a proseguire il successo di un modello che dal 2008 nel mondo è stato venduto in quasi un milione di esemplari e che, oggi, conta per il 30% del fatturato del Costruttore di Goteborg.

"Nel nostro Paese è stato consegnato in quasi 40mila unità, a una media di circa 4mila all'anno - sottolinea Michele Crisci, presidente e amministratore delegato di Volvo Car Italia -. Per il nuovo ci sono delle premesse interessanti, dal momento che ancora prima del lancio, previsto per la terza settimana di settembre, abbiamo già raccolto oltre mille ordini. Di questi, circa il 50% sono clienti di conquista, il 30% dei quali provengono da marchi premium tedeschi. La nostra previsione per quest'anno è di venderne almeno 1.500 unità e per il 2018 arrivare a 4.000. Con il suo apporto e con quello di XC40 puntiamo nei prossimi due anni a superare i 20.000 veicoli l'anno".

Costruito sulla piattaforma modulare SPA comune al maxi Suv XC90 e alle S90 e V90, la berlina e la wagon top di gamma di Volvo, prodotto in Svezia nell'impianto di Torslanda, la seconda generazione di XC60 introduce numerose novità per la sicurezza di guida, tra cui la prima assoluta del City Safety con supporto di sterzata, che nelle frenate di emergenza è in grado di controllare lo sterzo e comandare al veicolo di scartare sulla destra o sulla sinistra, per evitare la collisione con altri mezzi.

Adotta, poi, una versione evoluta del Pilot Assist, il sistema semi-autonomo di assistenza alla guida già disponibile sulla XC90. A differenza di questo, però, per funzionare non necessità più della presenza di un veicolo "target" da seguire: disponibile a richiesta, il dispositivo è in grado di gestire lo sterzo e la frenata fino a una velocità di 130 km/h, su strade dotate di segnaletica ben definita.

Al lancio il nuovo XC60 viene proposto con la trazione integrale e quattro motori. Si tratta di due Diesel, un benzina e un ibrido: D4 AWD con cambio automatico da 190 Cv, D5 AWD Aut da 235 Cv, T5 AWD Aut da 245 Cv e T8 Twin Engine Plug-In Hybrid da 407 Cv. I prezzi partono dai 48.500 del D4 AWD. Per il 2018 è previsto un allargamento della gamma verso il "basso", con l'introduzione di due modelli a due ruote motrici, il D3 FWD da 150 Cv, che sarà in listino da 44.500 euro, e il D4 FWD, da 46.500 euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X