Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Più appeal, anche alla guida, per la rinnovata Peugeot 308

Più appeal, anche alla guida, per la rinnovata Peugeot 308

BAYERISCH GMAIN (GERMANIA) - Dopo 760mila esemplari consegnati in tutto il mondo in poco più di 3 anni e mezzo, Peugeot aggiorna la 308 per continuare a mantenerne alto l'appeal. In vendita in Italia dal prossimo autunno, il modello ristilizzato propone motori più ecologici, nuovi sistemi di sicurezza e un impianto di infotrattenimento di ultima generazione, con schermo capacitivo e Mirror Screen, che permette di replicare in plancia le informazioni contenute nel telefonino. Il facelift dell'auto dell'anno 2014 è riconoscibile anteriormente per la forma rivista dello scudo, dei fendinebbia e dei proiettori, ora più intriganti, che prevedono luci diurne a LED. Cambia anche l'andamento del cofano. Posteriormente si notano i fanali con inedite luci diurne, che rimangono sempre accese, e il fascione paracolpi ridisegnato. All'interno, spiccano i tessuti di qualità superiore e, appunto, la disponibilità di un sistema di intrattenimento al passo con i tempi che può prevedere la navigazione 3D e i servizi TomTom di avviso delle condizioni del traffico e della presenza di Autovelox.

La dotazione di sicurezza è stata arricchita: include gli abbaglianti automatici, il regolatore della velocità con lettura dei cartelli stradali e relativo adeguamento dell'andatura, il sistema di monitoraggio dell'attenzione del conducente, l'avviso di superamento involontario della linea di carreggiata, che effettua anche correzioni della traiettoria, l'allarme rischio collisione e la frenata di emergenza. Quest'ultima dispone del riconoscimento dei veicoli fermi e dei pedoni ma non di cicli, motocicli, animali e possibili oggetti presenti sulla carreggiata: il dispositivo interviene per evitare incidenti, decelerando il veicolo sino ad arrestarlo, per velocità comprese tra i 5 e i 140 km/h.

Nella ristudiata gamma 308 debutta un interessante motore 1.5 a gasolio, alla prima applicazione per il gruppo PSA: rispetto al conosciuto 'millesei', presenta l'80% delle componenti modificate ed è già in regola con le future norme sull'inquinamento Euro 6c che prevedono l'applicazione degli attuali parametri a cicli di utilizzo più vicini a quelli reali (entreranno in vigore da settembre 2017 per i modelli di prima omologazione e dallo stesso mese del 2018 per tutte le auto da targare). Il turbodiesel 2.0 da 180 Cv è stato aggiornato, viene proposto con un nuovo cambio automatico e rientra anch'esso nell'Euro 6c. Tra i benzina, da segnalare che il tre cilindri PureTech 130 S&S a iniezione diretta è stato equipaggiato con un filtro antiparticolato, per emissioni più "pulite". Provato sulle strade della Baviera sia al volante di una cinque porte (peso 1.130 kg) sia di una station wagon (1.295 kg), il nuovo BlueHDi da 130 Cv ha mostrato di avere verve adeguata per far divertire alla guida. La sua coppia di 300 Nm, disponibile a 1.750 giri al minuto, si è rivelata più che sufficiente per affrontare le ripide strade montane della zona intorno a Bayerisch Gmain: apprezzate l'elasticità e la progressione di questo quattro cilindri a 16 valvole. Insomma, è un propulsore adatto a esaltare le caratteristiche dinamiche della vettura. Certamente, con la più pesante famigliare, bisogna ricorrere più spesso alle marce basse. Fastidio che naturalmente non si registra con il "duemila" da 180 Cv abbinato all'automatico a 8 rapporti (sviluppato da Peugeot in collaborazione con la Aisin) che dispone di selettore senza collegamenti diretti (by wire) e vamnta un'efficace logica di funzionamento e passaggi di marcia tanto dolci quanto tempestivi. Venduta sino a oggi in Italia in 60mila unità, la compatta francese si presenterà nei saloni dello Stivale in questa veste rinnovata a partire da metà settembre: i prezzi non sono ancora disponibili ma non dovrebbero discostarsi molto dagli attuali.

La gamma italiana sarà articolata su sette allestimenti e un'offerta di 8 motori che spazierà per potenze da 100 a 205 Cv.

Il restyling sarà ordinabile già dai primi di settembre, in concomitanza con la pubblicazione dei listini.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X